Salute dei Reni a 60 anni: non solo tanta acqua ma anche 5 superfood da mettere sempre nel carrello della spesa

Per la salute dei Reni, a tutte le età, possiamo adottare delle buone abitudini. E non solo depurando l’organismo con l’acqua.

Solitamente associamo il benessere dell’apparato renale alla corretta assunzione di liquidi. In realtà possiamo proteggere questi fondamentali organi anche con l’alimentazione.

Salute dei Reni
Canva

I reni svolgono molte funzioni importantissime per l’organismo. Lunghi appena 12 centimetri, dalla forma di fagiolo e del peso di soli 100 grammi circa, questi organi provvedono al nostro benessere su più fronti.

Filtrano il sangue ed eliminano attraverso le urine le scorie e le tossine, depurando l’organismo. Ma non solo: secernono l’eritropoietina, un ormone coinvolto nella maturazione dei globuli rossi. E anche un’altra sostanza, la renina, che serve a regolare la pressione del sangue. Infine, Sono proprio i reni che elaborano la Vitamina D in modo che l’organismo possa utilizzarla. E fortunatamente, anche un solo rene sano riesce a garantire tutte queste importantissime attività.

Con il passare degli anni certamente dobbiamo prenderci maggiore cura dei nostri reni. E naturalmente se vogliamo che funzionino bene dobbiamo condurre una vita senza eccessi. Purtroppo, in taluni casi l’attività renale è compromessa da fattori che non possiamo controllare appieno, come le malattie o alcune predisposizioni genetiche.

In caso di salute nella norma, però, possiamo attuare una serie di abitudini che permetteranno ai nostri reni di rimanere in salute e lavorare al meglio per il nostro benessere. In particolar modo a partire dai 60 anni di età.

Salute dei Reni a sessant’anni: non solo tanta acqua ma anche 5 superfood da mettere sempre nel carrello della spesa

Sappiamo che per non far soffrire l’apparato renale dobbiamo bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno. Questo in linea generale, poi ovviamente possiamo tenere d’occhio altri fattori per garantire una migliore salute renale. Ad esempio è sempre bene non abusare di sale a tavola; controllare regolarmente pressione sanguigna e glicemia; e fare della regolare attività fisica.

In tutto questo, però, possiamo anche aggiungere una corretta alimentazione. E alcuni cibi ritenuti dei veri e propri superfood. Che ci aiuteranno a mantenere i nostri reni in salute, soprattutto se siamo over 60.

Uno di questi cibi è l’Ananas. Non dovremmo avere molta difficoltà ad inserirlo nella dieta, perché si tratta di un frutto buonissimo. Inoltre contiene molte Vitamine e preziosi Sali minerali, e ha note proprietà depurative. Infine, l’Ananas è ricco di bromelina, una sostanza antinfiammatoria, che insieme alle proprietà dell’Ananas di contrastare i radicali liberi ci offrirà una “terapia d’urto” super positiva per i nostri reni.

Mettiamo nel carrello della spesa anche le Barbabietole. Questi deliziosi ortaggi offrono un contributo importante alla salute dei reni. Grazie ai folati che aiutano la circolazione sanguigna supportano egregiamente l’apparato renale.

Alimenti poi come il Sedano e i Mirtilli, notoriamente drenanti e depuranti, non possono che essere ottimi alleati dei reni. Introdurli nella dieta è senza dubbio una buona strategia.

Non dimentichiamoci, infine, l’importanza dei cereali integrali. Rendono più facile il lavoro dei reni, perché non appesantiscono i processi digestivi. Inoltre sono ricchi di fibre, minerali e acidi grassi polinsaturi, perfetti per il benessere di tutto l’organismo.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

(le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici o pubblicazioni su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi)