Scomparirà WhatsApp 🛑 su alcuni cellulari, il motivo riguarda milioni di utenti

A breve, su una precisa tipologia di cellulari, inizierà a scomparire l’applicazione verde più famosa al mondo: ecco il motivo.

Addio a WhatsApp: sembrava una bufala, ma, purtroppo, è una triste realtà. Tuttavia, sono solo alcuni che dovranno salutarla per sempre.

motivo
Canva Foto

WhatsApp non è solo quella icona in verde che abbiamo sulla home del nostro cellulare. Dietro di essa, ci sono anni e anni di lavoro che richiedono sempre più aggiornamenti. E, in termini economici, nuovi cellulari. Di conseguenza, come spesso accade, per poter continuare ad usufruire di tutte le comodità di una simile applicazione, c’è bisogno di un aggiornamento. Bene, qualcuno potrebbe definire molto semplice la cosa: basta solo aggiornare il proprio smartphone e il gioco è fatto.

Niente di più lontano dalla realtà! Purtroppo, non tutti i cellulari supportano quegli aggiornamenti che l’app richiede per le sue nuove funzioni. Di conseguenza, possiamo dire che questo sarà un circolo da cui non se ne uscirà quasi mai. Ogni anno che passa, infatti, l’applicazione ha bisogno di cellulari più nuovi e in grado di supportare ciò che essa ha da offrire loro. E così, ogni anno, sempre più utenti si vedono privi dell’app e costretti a rimediare comprando nuovi smartphone.

Dunque, questo è solo un anticipo del vero motivo per cui WhatsApp non funzionerà più. Prima di entrare nel merito dell’argomento, però, restiamo nel settore della tecnologia e occupiamoci di altri aspetti ugualmente interessanti. WhatsApp non è esente nemmeno dalle truffe online: un preciso messaggio che sta circolando in questo periodo potrebbe portare solo problemi. Oppure, se si vuole un po’ di colore nelle proprie chat, ecco il trucco per scrivere in maniera colorata sempre sull’app. Detto questo, concentriamoci sull’argomento dell’articolo.

Qual è il motivo per cui WhatsApp scomparirà su alcuni cellulari?

Senza girarci troppo intorno, tutti coloro che posseggono un modello di smartphone precedente all’iPhone 5S non potranno più utilizzare l’applicazione verde. Questo vuol dire, dunque, addio messaggi vocali, addio file condivisi, addio gruppi su gruppi e chat di lavoro. In effetti, con la scomparsa dell’applicazione, di conseguenza, si verificherà anche, in parte, la scomparsa del nostro mondo.

Eppure, non si tratta di una notizia cascata dal nulla. Nello scorso mese di maggio 2022, infatti, gli sviluppatori di WhatsApp avevano annunciato che si sarebbe verificato questo cambiamento. Questi, hanno anche interagito con gli utenti attraverso delle notifiche, segnalando come i loro sistemi operativi risultassero, ormai obsoleti.

Tanto è vero che, addirittura, il team aveva invitato i diretti interessati ad aggiornare il proprio software direttamente dall’applicazione. Non si erano fatti mancare nemmeno un messaggio in cui veniva spiegato il procedimento passo dopo passo. Ora, chi si è preoccupato di fare questo, non avrà problemi. Al contrario, chi non si è interessato alla cosa, vedrà scomparire l’applicazione verde dalla propria home e non solo.

Quali sono, invece, gli smartphone su cui l’applicazione resta?

Possiamo dire che, almeno per il momento, a meno che non giungano avvisi simili, chi ha un cellulare Android può dormire notti serene. Questo, però, solo se si dispone di uno smartphone avente come sistema operativo il 4.1 oppure di livello superiore.

Per quanto riguarda gli iPhone, tutti i modelli successivi all’iPhone 5S non avranno problemi. Così come iPhone 6 e le sue altre varianti, e l’iPhone SE. Stesso discorso vale per l’iPhone 7 e l’iPhone 8 ed i rispettivi modelli Plus. I vari modelli successivi all’iPhone X non hanno da temere, così come l’iPhone 11 e le sue due varianti Pro e Pro Max.

Si continua con l’iPhone SE 2020, i vari iPhone 12 e l’iPhone 13 e varianti. WhatsApp non avrà motivo di scomparire nemmeno sugli iPhone SE 2022 e l’iPhone 14. Ovviamente, non sono esclusi la variante Plus, Pro e Pro Max del modello 14.