Macchie di Ruggine, eliminarle in modo naturale non è mai stato così semplice: 3 trucchi da mettere subito in atto

Le macchie di ruggine in casa o sui vestiti sono un problema che può colpire chiunque. Ma possiamo eliminarle con 3 semplici trucchi.

Trovare la ruggine non è così infrequente come si pensa. Non compare solo nelle superfici datate, ma anche nelle ceramiche e rubinetterie nuove. Ecco come eliminarle efficacemente.

Macchie di Ruggine
Canva

Pensando alla ruggine vengono di certo in mente arredi vecchi, abbandonati a se stessi, magari in giardino. Oppure tubature vetuste o mal tenute. In realtà la ruggine può comparire nelle nostre case anche su elettrodomestici nuovi, sui lavabi di cucina, nell’acciaio inox e nelle ceramiche.

Il fenomeno, tra l’altro, una volta che è iniziato non si ferma. La ruggine “mangia” tutto ciò che trova nel suo cammino, compromettendo di fatto sia l’estetica che la funzionalità dell’oggetto stesso. Le macchie rossastre, dalle diverse sfumature, non sono dunque solo una bruttura, ma un danno vero e proprio. Non appena le notiamo dobbiamo eliminarle subito, in modo da evitare danni maggiori.

Sicuramente in commercio esistono molti prodotti chimici adatti a togliere la ruggine, ma se vogliamo adottare misure meno inquinanti abbiamo delle alternative naturali. Ecco tre soluzioni, facili ed economiche, da provare subito.

Macchie di Ruggine, eliminarle in modo naturale non è mai stato così semplice

Per semplificare le nostre pulizie quotidiane abbiamo a disposizione alcuni elementi naturali davvero “magici”. Riescono a risolvere numerose problematiche e soprattutto sono economici e di facile reperibilità. Parliamo del semplice Sale da cucina, dei Limoni, dell’Aceto e del Bicarbonato.

Le nostre nonne li usavano per pulire, disinfettare e profumare la casa. Possiamo prendere spunto anche noi dalle loro abitudini, e risparmiare soldi in acquisti spesso inutili. Ma soprattutto aiutare l’ambiente evitando di spargere sostanze chimiche e relativi contenitori in plastica.

Per pulire un oggetto macchiato dalla ruggine, possiamo provare un primo metodo, semplice semplice. Basta procurarsi metà limone dove metteremo del sale. Strofiniamo la parte arrugginita e insistiamo se le macchie sono resistenti. Eventualmente lasciamo agire per qualche minuto. Poi completiamo la pulizia con un panno inumidito di semplice acqua e infine asciughiamo bene.

Un altro sistema è preparare uno spruzzino o bagnare una spugna con dell’Aceto bianco e del succo di limone. Basterà poi strofinare la zona con la ruggine. Il mix delle due sostanze è particolarmente efficace, e in pochi passaggi possiamo eliminare il problema.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Infine, se dobbiamo togliere la ruggine dall’acciaio inossidabile, possiamo usare questo sistema. Basterà mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato con 1 cucchiaio di acqua: otterremo una sostanza cremosa. Applichiamola sulle parti arrugginite e lasciamo agire per almeno 10 minuti. Poi puliamo come di consueto, con un panno inumidito di acqua.