Bonifico SEPA: non tutti sanno come funziona e i suoi vantaggi

Bonifico SEPA, parole che si sentono spesso, ma che vuole dire, cos’è e come funziona? I dettagli a seguire

Ci sono parole che ritornano spesso, come nel caso del bonifico SEPA, ma non è detto che tutti sappiano il significato: cos’è, come funziona e gli aspetti da conoscere in merito.

bonifico sepa
Canva

Bonifico SEPA, un acronimo che sta per Single Euro Payments Area, si tratta di un sigla che va ad indicare l’area unica dei pagamenti in euro. Una rete, la quale consente tanto l’invio quanto il poter ricevere pagamenti tra due conti correnti.

Anche qualora questi non siano nel medesimo Paese. Potrebbe non essere noto a tutti che vi sono trentasei Paesi i quali son inclusi nella suddetta area SEPA. Tra questi vi sono i Paesi membri dell’UE, Italia compresa. Quattro dell’EFTA, ed è il caso di Norvegia ed Islanda. Così come Lichtenstein e Svizzera.

Ed i microstati, e dunque Città del Vaticano, San Marino, Monaco ed Andorra. A spiegarlo nell’approfondimento è Webnews.it, e si legge che in generale, un bonifico SEPA può impiegare alcuni giorni in base alla tipologia scelta.

Bonifico SEPA: cos’è, come funziona e tempi

Tanti gli elementi che destano interesse e curiosità quando si parla di temi come quello in questione. Si pensi al Conto Corrente e Fisco, con aspetti da approfondire rispetto ai controlli e all’onere di prova.

Tornando al tema in questione, rispetto ad uno standard, occorrerà attendere un giorno lavorativo. Quelli istantanei invece potranno impiegare pochissimo tempo.

Rispetto invece all’addebito indiretto, quest’ultimo necessita di 2-3 giorni lavorativi. Sono gratis ma potrebbero esservi alcune commissioni in relazione a talune banche. E, al contempo, potrebbero esservi alcune spese da tener presente in ottica cambio valuta.

Nel caso in cui si fosse alla ricerca di una alternativa al classico c/c bancario, che sia in grado di proporre i vantaggi dell’online Banking, si potrebbe considerare l’opzione Viabuy.

Nel dettaglio, è una carta prepagata contactless – Mastercard, la quale vede la presenza anche di un conto online con IBAN. Inoltre, si legge, di una carta di debito con IBAN specifico lussemburghese e tedesco abilitato a bonifici nazionali e SEPA.

Il conto si può ricaricare in vari modi, tra cui l’accredito stipendio, e vi è possibilità di impiego dei fondi per pagamenti mediante banca, bonifici e prelievo contanti.

In merito ai costi, l’attivazione è pari a 69€, la quota annuali di 19€. Vi è anche – si legge da webnews.it, il beneficio legato alla garanzia di rimborso totale Zero Liability di Mastercard, la quale dà protezione circa la frodi.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Questi alcuni elementi in generale, ma è bene ed opportuno approfondire ed informarsi per saperne di più circa dettagli, condizioni e aspetti da conoscere.