Perché non ci ho pensato prima? Ecco come risparmiare sulla bolletta della Luce per davvero

Risparmiare sulla bolletta della Luce è il nuovo imperativo, ma non è un obiettivo impossibile da raggiungere, anzi. Le soluzioni semplici sono le più efficaci.

I costi per le utenze domestiche rappresentano per tutte le famiglie un’uscita importante. Da sempre è così, ma negli ultimi mesi gli italiani soffrono ancora di più per gli aumenti.

risparmiare sulla bolletta della Luce
Canva

La domanda è: come fare a condurre una quotidianità confortevole se l’energia costa così tanto? In effetti, non serve essere commercialisti per capire che se spendo metà stipendio per le bollette poi mi restano pochi soldi per gli altri beni essenziali. E anche per gli extra.

Mai come adesso l’arrivo di una bolletta è stato vissuto con così tanta ansia. E mai come adesso da parte degli italiani, privati e aziende, si è avvertita un’insicurezza istituzionale così imponente. La politica, impegnata su altri fronti, sembra non riuscire a reagire ai cambiamenti portati dal conflitto in Ucraina.

Il problema è che la nostra società è altamente energivora. Senza l’elettricità si ferma tutto. E se il comparto energia viene gestito non più dallo Stato ma da realtà private è inevitabile che prima o poi la speculazione mini la stabilità. È ciò che sta succedendo adesso. E mentre i Governi cercano una soluzione, i cittadini devono auto regolarsi.

Ma non è così impossibile come si può pensare, anzi. Abbiamo a disposizione tanti modi per gestire al meglio i nostri consumi. E sopravvivere a questo difficile momento.

Un’idea semplicissima ci arriva dalle persone comuni, quelle che magari erano già abituate a risparmiare, magari per motivi etici e non prettamente economici. Adesso possiamo sfruttarla tutti. Ecco di cosa si tratta.

Perché non ci ho pensato prima? Ecco come risparmiare sulla bolletta della Luce per davvero

I più ambiziosi obiettivi si raggiungono a piccoli passi. Per risparmiare in bolletta non dobbiamo certo buttare via gli elettrodomestici, o non usarli più. Basta cambiare o adottare nuovamente alcune piccole abitudini. Che però, in fondo all’anno, ci gratificheranno di ottimi risultati.

Basta guardarsi intorno, nella propria casa, per capire che usiamo corrente elettrica notte e giorno. Per i più disparati motivi, e soprattutto per la gran quantità di dispositivi che abbiamo. Oltre ai classici elettrodomestici, infatti, le nostre case sono colme di televisori cellulari, tablet, impianti stereo, decoder, console, computer, modem e quant’altro.

Ogni dispositivo consuma, che sia acceso o in stand-by. Abbiamo addirittura imparato che tenere il caricabatterie inserito nella presa consuma elettricità, anche se non vi è attaccato il cellulare. Persino una lavatrice attaccata alla corrente, se non in uso, consuma. Così come tutti gli altri dispositivi.

Alla fine del mese, del bimestre o dell’anno, questi consumi si fanno sentire. E abbiamo un solo modo per gestirli al meglio. Adottare una soluzione semplicissima. Acquistare un bel po’ di “ciabatte”.

Come sappiamo, le ciabatte elettriche sono utilissime perché consentono di concentrare in spazi organizzati tutte le prese. Ma non solo: alcuni modelli di ciabatta sono dotati di un pulsante, o interruttore. Tramite questo, in un solo clic accendiamo o spengiamo tutti i dispositivi attaccati.

Per risparmiare davvero in bolletta, dobbiamo collegare alle ciabatte con l’interruttore tutti quei dispositivi che rimangono in stand-by. E anche quelli che non usiamo sempre. La televisione, la lavatrice, lo stereo, la console eccetera. Ovviamente dobbiamo scegliere ciabatte sicure, contraddistinte dai marchi di certificazione. Non c’è da temere per il prezzo, perché costano poche decine di euro.

Una volta organizzati tutti gli interruttori, per risparmiare basterà ogni sera fare il giro della casa, e spengere tutte le ciabatte. In pochi clic gestiremo tutti quei dispositivi che consumano, e di cui finora non ci eravamo mai preoccupati.

Con una semplice accortezza, la bolletta della luce verrà sensibilmente ridotta. Senza troppi sacrifici.

Raccontateci quali soluzioni state adoperando per contrastare i rincari

Come risparmiare sulle bollette? InformazioneOggi dà voce alle imprese, ai professionisti e alle famiglie che vivono costantemente lo shock energetico. La vostra voce è importante, raccontateci quali soluzioni state adoperando per contrastare i rincari inviando una mail alla “Posta di informazioneoggi.it”



    Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

    Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


    1. Telegram - Gruppo

    2. Facebook - Gruppo