Governo Meloni, bonus bollette e ISEE più alto: cambia tutto e saranno molti a gioire

Attenzione alta sul caro-bollette: quali aiuti potrebbero arrivare col Governo Meloni, bonus bollette, ISEE più alto e altre ipotesi

Tiene banco la difficile situazione economica, la crisi legata al momento che si sta vivendo, tra aumento dei prezzi e caro bollette, con tante famiglie in difficoltà in attesa di aiuti dal futuro Governo Meloni, sempre più vicino alla relativa formazione.

Meloni bollette
Youtube – Canele YT Giorgia Meloni (Verissimo)

Gli aumenti sono sotto gli occhi di tutti, il caro-bollette sta gettando preoccupazione e spavento tra famiglie e imprese, in una situazione di certo non semplice per il prossimo governo Meloni.

Ad essere attese sono proprio le misure ed i bonus che potrebbero arrivare con tale nuovo esecutivo. A fronte degli aumenti in bolletta bisogna poi considerare anche tutte le altre spese e relativi prezzi che sono cresciuti.

Difficoltà tangibili per le famiglie alle prese con la spesa al supermercato ad esempio, e non solo, dal costo troppo alto.

Cosa potrebbe accadere dunque, quali misure, quali aiuti potrebbero far parte del piano della leader di FdI e dal prossimo esecutivo? Ecco a seguire alcune ipotesi in merito.

Governo Meloni, bonus bollette con tetto ISEE più alto, l’ipotesi e cosa cambierebbe

Non mancheranno dunque le questioni complicate da affrontare sin da subito per il prossimo governo Meloni. Tanti poi sono gli interrogativi e i temi inerenti le decisioni e le direzioni che l’esecutivo hop la sua formazione potrebbe prendere.

Ad esempio, si pensi al Reddito di cittadinanza e cosa potrebbe accadere, ma è il caso anche del tema pensioni, qui per leggere le richieste dei sindacati. E ancora poi la questione che si lega alle pensioni di invalidità con ipotesi aumenti.

Tornando però al tema in oggetto, circa presunti scenari e ipotetici interventi da parte del prossimo esecutivo in merito alle bollette, in primo luogo si partirebbe dalle misure che già ci sono.

A poter percepire i bonus sociali relativi alle utenze, attualmente, sono le famiglie con ISEE entro i 12mila€. Così come i percettori di Pensione e Reddito di cittadinanza. Inoltre, anche chi è legato a macchine salvavita energivore.

Le ultime ipotesi prevedono che si potrebbe andare, col nuovo Governo, nella direzione di aumentare la soglia ISEE, il tetto limite che passerebbe a 15mila€, e le stime in tal senso indicano che i percettori nuovi sarebbero più di 600mila famiglie.

Governo Meloni, nuovo bonus da 150 euro una tantum?

Altro aspetto che viene preso in esame è quello riguardante la possibilità di arrivo di un nuovo bonus da centocinquanta € una tantum, il quale si andrebbe ad aggiungere a quello di novembre dal medesimo importo, previsto dal governo uscente.

E ancora, un’altra ipotesi che si aggiunge agli scenari dei presunti interventi, si legherebbe al blocco dei distacchi delle utenze. Vi sarebbero ben sei mesi di moratoria sui distacchi degli stessi di luce e gas.

Le famiglie che non riuscissero ad occuparsi del pagamento delle bollette luce/gas, non si vedrebbero il contatore staccato per sei mesi.

Queste, è bene ribadirlo e sottolinearlo, al momento sono soltanto ipotesi e congetture in merito al prossimo Governo, il quale dovrà fare i conti con situazioni complicate di crisi e di forte difficoltà economica per le famiglie italiane.