Deodoranti per la casa dannosi per la salute, incredibile cosa ci fanno: come sostituirli con profumatori naturali

Di deodoranti per la casa ce ne sono tantissimi, ma forse non tutti sanno che possono far male alla salute. Ecco le alternative naturali.

La tecnologia e l’innovazione ci hanno offerto tantissime comodità. Ma forse non sempre i prodotti industriali sono la soluzione migliore.

Deodoranti per la casa
Canva

Parliamo ad esempio dei deodoranti per la casa. Ne esistono miriadi di tipi. Spray, aerosol, liquidi da inserire nelle prese, confezioni usa e getta e altro ancora. Probabilmente tutti noi abbiamo usato un deodorante per la casa, almeno una volta. In fondo, hanno delle profumazioni davvero invitanti. E poi sono comodi, economici, e possiamo dare alle stanze quel tocco in più che crea atmosfera.

Ma forse non abbiamo mai pensato a quali rischi incorriamo nell’usare determinati prodotti. D’altronde, gli aromi al fiordaliso, agli agrumi o al muschio bianco dei prodotti industriali sono ovviamente di origine chimica. E queste sostanze sono spesso irritanti.

In alcuni soggetti predisposti, poi, possono causare allergie, riniti e problemi respiratori di vario tipo. Purtroppo, il fatto che eventuali effetti collaterali si manifestano nel lungo periodo, può far credere che le cause siano da trovare altrove.

Senza comunque voler demonizzare i prodotti industriali, il cui uso è una scelta ovviamente libera, suggeriamo alcune alternative naturali. Abbiamo a disposizione infatti molti ingredienti innocui, e che possono offrirci ottimi risultati. Ecco come profumare tutta la casa anche senza l’uso di sostanze chimiche.

Deodoranti per la casa fai da te, come sfruttare la natura per profumare tutti gli ambienti

In pochi minuti possiamo realizzare degli spray profumatori per la casa. Bastano alcuni ingredienti naturali, tra l’altro economici e facilmente reperibili. Le soluzioni serviranno sia a profumare che a pulire le superfici, e le fragranze rimarranno a lungo. Ecco alcune ricette da provare subito.

La prima è composta da Lavanda, bicarbonato di sodio e aceto di mele. Questo mix sarà perfetto per disinfettare e al tempo stesso per diffondere un profumo di pulito e “che sa di buono”. Basta mescolare 15 millilitri di olio essenziale alla lavanda con due cucchiai di bicarbonato e due dita di aceto di mele. Il tutto va poi versato in uno spruzzino.

Un altro deodorante fai da te è composto da arancia e cannella. Notoriamente questi due ingredienti profumano tantissimo. Basterà mescolare in 250 ml di acqua un cucchiaio di cannella e la scorza grattugiata di un’arancia. Bisogna portare a bollore l’acqua, per due o tre minuti. Una volta che il liquido si è raffreddato possiamo versarlo in uno spruzzino. Risulterà perfetto per eliminare i cattivi odori in cucina e in bagno.

Rosmarino e limone, invece, sono consigliati per dare un’atmosfera rilassante nel salotto. Anche in questo caso dobbiamo far bollire 250 ml di acqua con tre cucchiai di rosmarino fresco e la scorza di un limone. Il liquido ottenuto va versato sempre in uno spruzzino. L’aroma fresco e riposante di questi ingredienti cambierà in meglio tutta l’atmosfera in un batter d’occhio.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Infine, se abbiamo la fortuna di avere un Pino vicino a casa possiamo preparare un  deodorante capace di togliere l’odore di muffa e umido. Basta mettere in un pentolino con 250 ml di acqua 2 o 3 rametti di Pino, una noce moscata e qualche foglia di Alloro. Dopo aver fatto sobbollire il tutto per 5-10 minuti lasciamo raffreddare. La procedura è la medesima, mettiamo il liquido in uno spruzzino. Irroriamo le aree della stanza che necessitano di una rinfrescata.