Usare le Foglie di Alloro non solo nell’arrosto, le nostre nonne ne sapevano ‘una più del diavolo’

Se pensiamo di usare le foglie di Alloro solo nell’arrosto forse ci sbagliamo di grosso. Possiamo ottenere numerosi altri benefici.

L’Alloro è un’erba aromatica molto usata in cucina, ma le sue proprietà la rendono utile anche a risolvere tanti “problemi” di salute e persino a uno scopo cui mai avremmo pensato.

Usare le Foglie di Alloro
Canva

Le conoscenze ci arrivano direttamente dalle nostre nonne, che si ingegnavano a far stare bene tutta la famiglia con i mezzi che avevano a disposizione. Non molto tempo fa le medicine scarseggiavano, o non c’erano soldi per comprarle. E poi l’Uomo ha sempre sfruttato ciò che si trovava in Natura.

Certo per fortuna oggi siamo andati molto avanti e possiamo trarre la maggior parte dei benefici dai metodi moderni. Ma ogni tanto può servire anche ricordare che basta poco per migliorare il proprio benessere. In questo articolo ci soffermiamo sugli usi delle foglie d’Alloro.

L’eredità delle nostre nonne: come usare le foglie di Alloro oltre che in cucina

Questa erba spezia ha un sapore molto deciso, ecco perché viene usata per dare un tocco unico ai sughi, agli arrosti, alla selvaggina ma anche a pesce e verdure. Ma l’Alloro serve anche per aromatizzare l’aceto o per preparare delle tisane e infusi.

Infatti ne bastano 3 o 4 foglie lasciate per 5 minuti in acqua bollente. Una volta filtrato, il liquido è un ottimo corroborante, stimolante delle difese immunitarie e anche un efficace digestivo.

Solitamente l’Alloro non dà nessuna controindicazione, ma ovviamente ci sono alcuni soggetti che possono essere allergici. Quindi il consiglio è di provare inizialmente a bere un paio di sorsi di tisana, per vedere l’effetto che fa. In ogni caso è sempre bene non superare le due tazze al giorno.

Le proprietà della pianta di Alloro, poi, sono notoriamente antinfiammatorie e antidolorifiche. Chi soffre di dolori articolari può far bollire 5 foglie in un litro di acqua e poi aggiungere il tutto nella vasca da bagno.

Nel comparto bellezza e cosmetica, le foglie di Alloro vengono usate per stimolare la ricrescita dei capelli. Anche in questo caso possiamo preparare una tisana e poi usarla tra lo shampoo e il balsamo, lasciando agire per qualche minuto.

Ma c’è un ulteriore utilizzo di questa preziosa spezia che forse non tutti conoscono. Non serve per la salute e nemmeno per la bellezza, ma per l’igiene. Infatti le nostre nonne mettevano qualche foglia di Alloro sotto al letto. Il motivo? Non tanto per “scacciare i mostri” o dormire meglio, ma per allontanare formiche, scarafaggi e pidocchi.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

L’odore forte della pianta è uno di quelli che gli insetti non amano, ecco perché l’Alloro è perfetto per evitare che invadano la casa. Dunque, oltre che sotto al letto possiamo sminuzzare qualche foglia qua e là per le stanze. Dove pensiamo che formiche, scarafaggi o altri insetti, come ad esempio i Pesciolini d’Argento, stiano facendo il nido e si stiano riproducendo un po’ troppo.