Come allontanare formiche e insetti… usando un detersivo per pavimenti fai da te

Se vogliamo allontanare formiche e insetti dalle nostre case abbiamo molti metodi. Di seguito, come farlo realizzando un detersivo per pavimenti.

La presenza di formiche o scarafaggi in casa non è necessariamente indice di scarsa pulizia. Ma possiamo usare un detergente autoprodotto per far allontanare i fastidiosi insetti.

allontanare formiche e insetti
Adobe Stock

In estate, ormai lo sappiamo, le nostre case sono oggetto di molto interesse da parte di numerosi insetti. In primis le fastidiosissime zanzare. Ma non mancano le mosche, le farfalle notturne, gli scarafaggi, e ovviamente le formiche. Abbiamo sempre convissuto con loro, però può capitare che la loro presenza sia particolarmente dannosa.

Infatti, le formiche assaltano velocemente le nostre dispense, e se l’invasione è ampia possiamo ricevere molti danni. Le formiche, se fanno il nido in casa, riescono a distruggere persino i mobili. Nessuno, ovviamente, vuole una cosa come questa.

Sfortunatamente, se c’è un’infestazione importante, dobbiamo rivolgerci a una ditta specializzata. Però se preveniamo e agiamo in tempo possiamo per prima cosa risparmiare un bel po’ di soldi. E, non da ultimo, rispettare anche l’ambiente.

Come spesso ricordiamo nei nostri articoli, l’abuso di detergenti, repellenti o disinfestanti chimici produce molto inquinamento. Che alla fine si riversa sulla nostra salute. Pensiamo solamente al fenomeno delle microplastiche. I milioni di contenitori che sono abbandonati nell’ambiente si frammentano dando vita a micro-particelle di plastica. Che alla fine entrano nella catena alimentare. Nessun vuole nemmeno questo.

Possiamo coniugare, però, preparazioni artigianali con efficienza nel mandare via spiacevoli insetti. Di seguito, la ricetta per creare un semplice detersivo per pavimenti, che elimina in un batter d’occhio le indesiderate presenze. E profuma anche tutta la casa.

Come allontanare formiche e insetti… usando un detersivo per pavimenti fai da te

Sappiamo che le formiche e gli scarafaggi entrano in casa nostra per trovare cibo e talvolta anche riparo. Per eliminare questi insetti possiamo sfruttare le loro “debolezze” ovvero l’avversione per certi odori/sostanze. L’importante è però agire subito, non appena si intravede qualche formica di troppo. Idem per gli scarafaggi. Si moltiplicano molto in fretta, e tra l’altro questi ultimi possono portare malattie, a differenza di formiche, lucertole o Gechi.

Passiamo dunque alla ricetta del detersivo “repellente”, un prodotto facile da realizzare. L’unica accortezza semmai risiede nel valutare il tipo di pavimento su cui vogliamo usarlo. Meglio provare su una piccola parte, in caso abbiamo piastrelle di materiale pregiato o delicato.

Dobbiamo procurarci i seguenti ingredienti: 15 sfere di naftalina; 1 tappo dell’ammorbidente per lavatrice preferito; 200 ml di aceto bianco; 3 cucchiai di detersivo per piatti e un secchio d’acqua (3 lt).

Sbricioliamo le palline di Naftalina nel secchio, facendo attenzione a proteggere le mani e gli occhi perché questa sostanza è irritante. Poi versiamo 1 litro di acqua e mescoliamo. Cominciamo ad aggiungere l’Ammorbidente e l’Aceto e infine il detersivo per piatti. Sempre mescolando, aggiungiamo gli altri 2 litri di acqua.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ciò che abbiamo ottenuto dovrà essere usato come sempre, pulendo con un mocio o straccio. Gli odori forti di tutte le componenti faranno desistere formiche, scarafaggi e insetti dall’entrare in casa nostra. E noi avremo pavimenti puliti e profumati.