PostePay: la carta scelta da molti 29 milioni di italiani, un successo inarrestabile

La PostePay è una carta prepagata. Dopo aver caricato il denaro può essere utilizzata per acquisti nei negozi sia online sia fisici.

Poste Italiane è una società che offre servizi postali, bancari e finanziari. Ha una vasta rete di uffici su tutto il territorio nazionale ed è quotata in Borsa (Indice FTSE MIB).

postepay
Canva

Molti italiani sono gli italiani che si rivolgono a Poste Italiane sia per aprire un conto BancoPosta sia per sottoscrivere i suoi strumenti finanziari, come Libretto di risparmio e Buoni fruttiferi postali, particolarmente convenienti.

PostePay: la carta scelta da molti 29 milioni di italiani, un successo inarrestabile

Ma anche la carta prepagata PostePay è molto diffusa tra gli italiani. Si stima che sia circa 29 milioni gli italiani che la utilizzano.

Sono passati 20 annui dalla sua prima emissione durante la quale è presente nei portafogli degli italiani. Soprattutto scelta perché rappresenta il giusto equilibrio tra uso “fisico” con l’uso digitale.

Un articolo pubblicato da Repubblica si legge che “Poste Italiane vanta non solo le PostePay che, da prepagate che erano, sono diventate uno strumento di pagamento molto evoluto ma anche una tradizione di soluzioni finanziarie che affondano le radici nei secoli”.

Infatti, nel 1875 vide la luce il primo libretto di risparmio postale che nel tempo, soprattutto piccoli investitori, hanno preferito come alternativa alle banche.

Nel 1925, invece, si ebbero i primi Buoni fruttiferi postali che ancora ora rappresentano un investimento garantito e sicuro. Senza dimenticare gli interessanti rendimenti.

Soprattutto con l’avvento di Internet, Poste Italiane si è adeguata ai tempi e la carta PostePay rappresenta proprio questo cambiamento. Oggi, spiega l’articolo di Repubblica, “PostePay punta a diventare una società italiana leader nel settore dei pagamenti digitali”.

Le cifre di PostePay:

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
  • 18,6 milioni di clienti;
  • 4,9 milioni di SIM e linee telefoniche fisse;
  • 28,3 milioni di carte di pagamento di queste 20,8 milioni rappresentano le prepagate;
  • oltre 77,9 milioni di download di app;
  • 9,92 milioni di digital wallet attivati.