Bonus affitto: un risparmio fino a 1.500 euro in base alla Regione, ecco i beneficiari

Alcune Regioni per aiutare le famiglie in difficoltà economica stanno erogando un bonus affitto fino a 1.500 euro. Ecco i dettagli.

Il governo ha introdotto tante agevolazioni per aiutare le famiglie in difficoltà. In difficoltà soprattutto economica a causa prima della pandemia e poi della crisi energetica.

bonus affitto
Canva

Nonostante la crisi del governo (e conseguente caduta) che ha stabilizzato gli italiani, il decreto Aiuti potrebbe invece risollevarne il morale. Infatti, ha prorogato il bonus bollette 2022 e non solo.

Bonus affitto: un risparmio fino a 1.500 euro in base alla Regione, ecco i beneficiari

Ma anche le Regioni hanno intenzione di aiutare le famiglie in difficoltà. Soprattutto quelle che pagano un affitto per la casa.

Per questo alcune hanno deciso di erogare un bonus affitto che intende coprire le spese fino a un massimo di 1.500 euro. In questo modo le famiglie possono risparmiare sul canone annuale, ma solo se hanno determinati requisiti.

Per prima cosa è importante sapere quali sono le Regioni che aderiscono all’iniziativa bonus affitto. Queste sono quattro e nello specifico: Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia e Puglia. Ciascuna regione ha i propri requisiti e beneficiari.

Regione Emilia-Romagna e bonus locazione casa

La Regione Emilia-Romagna, per esempio, prevede per le famiglie e i cittadini in difficoltà un contributo che dovrebbe coprire tre mensilità fino a un massimo di 1.500 euro.

I beneficiari del bonus affitto sono persone che hanno perso il lavoro oppure sono in cassa integrazione (o mobilità). Ma spetta anche ai lavoratori stagionali o precari che, rispetto all’anno precedente, hanno subito una riduzione di reddito di almeno il 25% e hanno un ISEE fino a 35mila euro. Infine, il bonus spetta anche ai nuclei familiari con un ISEE fino a 17.154 euro.

La Regione ha stanziato 40 milioni di euro per poter consentire alla maggior parte dei cittadini l’erogazione del bonus. Gli interessati devono rivolgersi ai Comuni perché le domande dovranno essere inviate dal 15 settembre al 21 ottobre 2022. Tutte le informazioni si trovano sul sito della Regione in una sezione dedicato proprio al bonus affitto.

La Regione Lazio e i contributi per l’affitto casa

Invece, la Regione Lazio ha stanziato 28 milioni di euro per sostenere i cittadini in difficoltà. Come dichiarato dall’assessore alle Politiche abitative della Regione, Massimiliano Valeriani, le persone che hanno difficoltà nel pagare le spese per l’affitto nella città di Roma sono circa 30mila. Le risorse serviranno ad aiutare molti cittadini.

La Regione Lombardia e i requisiti per accedere al bonus affitto

La Regione Lombardia non solo ha prorogato i bandi per l’affitto fino al 31 dicembre 2022, ma ha anche stanziato 34 milioni di euro. Integrati poi con ulteriori 2,6 milioni.

Per accedere al bonus affitto, i cittadini lombardi devono un ISEE non superiore a 26mila euro e, al momento della presentazione della domanda, un contratto di affitto da almeno sei mesi.

Inoltre, non devono essere proprietari di alloggio adeguato ubicato nella Regione Lombardia e non essere nei termini di rilascio dell’abitazione.

Sul sito della Regione, nella sezione che riguarda il bonus affitto, ci sono ulteriori requisiti preferenziali:

  • mancato rinnovo di contratti a termine;
  • cessazione di un’attività autonoma;
  • perdita del posto di lavoro (o la riduzione dell’orario);
  • malattia o decesso di un componente del nucleo familiare.

Gli interessati, in possesso dei requisiti dovranno inviare la domanda per il bonus entro il 31 dicembre 2022. L’agevolazione si applicherà fino a 10 mesi consecutivi entro 3mila euro per contratto.

I contributi della Regione Puglia

Infine, la Regione Puglia ha stanziato 23 milioni di euro. Tra questi una parte (circa 6,9 milioni di euro) sono già stati erogati ai cittadini per agevolare il canone di locazione sulla casa.

L’assessore alle Politiche attive della Regione Puglia, Anna Grazia Maraschio ha dichiarato che il bonus aiuterà i nuclei familiari nel sostenere la spesa per l’affitto. Soprattutto se questo incide sul reddito complessivo.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il bando con tutte le informazioni per accedere al bonus affitto sarà pubblicato nei prossimi giorni sul sito della Regione.