I 5 modi di usare il Bicarbonato che facilitano la vita in casa, uno di questi risolve un problema ‘imbarazzante’

Esistono in realtà mille modi per usare il Bicarbonato, e in questo articolo ci soffermiamo su alcuni di essi.

Ricorrere ai “rimedi della nonna” a volte può risultare inutile, se non addirittura controproducente. Ma per fortuna sul Bicarbonato non sussistono dubbi in quanto a efficacia.

usare il Bicarbonato
Adobe Stock

Tecnicamente parlando, il Bicarbonato di Sodio è una polvere costituita da acido carbonico congiunto con sodio. Di colore bianco puro, è totalmente inodore. Si trova facilmente in qualsiasi negozio o supermercato in confezioni di varia grammatura. Se ben conservato, al riparo da luce e umidità, può durare anche molti anni.

Tenerlo in casa significa poter risolvere “al volo” tantissime esigenze. In cucina principalmente, ma anche per la salute, l‘igiene e alcuni usi in giardino o nell’orto. Vediamo alcuni benefici che possiamo ottenere con questo prezioso alleato.

5 modi di usare il Bicarbonato che facilitano la vita

Tutti probabilmente sanno che il Bicarbonato è perfetto per aiutare la digestione. Soprattutto dopo un pasto abbondante. Ne basta la punta di un cucchiaino in un bicchiere di acqua. Si avverte subito il sollievo. L’efficacia del Bicarbonato, in questo senso, è data dal fatto che la sostanza crea un ambiente antiacido.

Oltre a proteggere lo stomaco da infiammazioni e acidità, appunto, bere acqua e bicarbonato protegge anche da calcoli renali e gotta. Ovviamente, come ci ricordano gli esperti, in caso di problemi di salute bisogna consultare il medico per ottenere la corretta terapia. L’uso del Bicarbonato deve essere considerato un rimedio blando e occasionale.

Sempre per tutelare la propria salute, possiamo usare il Bicarbonato per lavare frutta e verdura. Che come sappiamo, purtroppo, spesso è colma di sostanze chimiche e pesticidi. In ogni caso, immergerle in acqua e Bicarbonato agisce come disinfettante contro i più comuni germi e batteri.

Il Bicarbonato in casa e giardino

Tra i mille usi del Bicarbonato, certamente sono presenti quelli per pulire la casa. Persino per far tornare bianche le nostre sneakers. Non dimentichiamoci che il Bicarbonato ha un effetto igienizzante e può essere usato su qualsiasi tipo di materiale/superficie.

Mix di Bicarbonato e altri ingredienti sono perfetti per eliminare il nero di sporco e muffa dalle piastrelle del bagno e della cucina. E per quanto riguarda il giardino, col Bicarbonato possiamo scacciare le formiche o altri insetti, il tutto senza usare prodotti chimici altamente inquinanti.

Usare il Bicarbonato per i problemi “imbarazzanti”

Ci sono condizioni che possono creare molto imbarazzo. Alcune di queste sono l’alitosi, le afte e le infiammazioni gengivali. Ancora peggio se parliamo di Candida o Emorroidi.

Naturalmente, anche queste vanno trattate con l’appoggio del parere del dentista e del medico curante, ma possiamo prima provare a usare le proprietà benefiche del Bicarbonato. Infatti usarlo mescolato al dentifricio abituale un paio di volte alla settimana può prevenire tartaro e carie, e disinfettare il cavo orale eliminando i “cattivi odori” dati dai batteri.

Per quanto riguarda invece “le parti intime”, le proprietà antimicotiche del Bicarbonato sono perfette per attenuare i bruciori e fastidi della Candida. Basta infatti effettuare dei lavaggi esterni con acqua tiepida e appunto Bicarbonato. La stessa soluzione può dare sollievo a chi soffre di Emorroidi.

(le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici pubblicati su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi)

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base