L’APP IO ti semplifica la vita: pochi click per versare i contributi volontari e accelerare la pensione

L’APP IO consente di versare i contributi volontari per raggiungere il diritto alla pensione e aumentare l’assegno pensionistico. Vediamo come funziona.

Una pratica applicazione che semplifica procedure e gestione dei soldi, conosciamo meglio l’APP IO per poter versare i contributi volontari comodamente da casa.

APP IO contributi volontari
Adobe Stock

L’APP IO, gestita dalla società pubblica per il digitale PagoPa, offre nuove esperienze ai cittadini. In un’ottima di semplificazione e miglioramento delle procedure e dei servizi previdenziali, di trasparenza e comunicazione tra contribuenti e INPS, l’applicazione si sta rivoluzionando offrendo nuove funzionalità. La Pubblica Amministrazione, infatti, è chiamata alla digitalizzazione e alla riduzione degli iter burocratici particolarmente complicati per gli utenti. La nuova strategia è di rendere facili le procedure a tutti i cittadini. In quest’ottica si velocizza e rende più pratico il versamento dei contributivi volontari proprio grazie all’APP IO.

APP IO, conosciamo meglio questo strumento utile

Ogni contribuente può scaricare l’APP IO sul proprio smartphone e accedervi utilizzando le credenziali digitali. Sarà necessario, dunque, essere in possesso di SPID, Carta di Identità Elettronica o Carta Nazionale dei Servizi per poter usufruire dei numerosi servizi offerti dall’applicazione. Attraverso un unico canale, dunque, si potrà  beneficiare di svariati servizi pubblici digitali semplicemente usando il proprio smartphone.

L’APP permette di ricevere comunicazioni dirette dall’INPS attraverso dei messaggi di notifica. Consente di gestire efficacemente le scadenze e di effettuare e ricevere pagamenti elettronici; di inviare e ricevere documenti in modo pratico e veloce; di ridurre i costi di gestione e di facilitare i pagamenti. L’applicazione, poi, permette all’INPS di offrire servizi personalizzati per ogni contribuente e di ridurre le spese di recupero dei crediti.

Come versare i contributi volontari

L’evoluzione dell’applicazione ha introdotto funzionalità aggiuntive come la notifica per disposizioni di pagamento pensionistiche e non, per lo stato di avanzamento di una domanda, per le comunicazioni consultabili nella Cassetta postale sul web. Inoltre, l’APP IO invia un avviso di scadenza del pagamento dei contributi per i lavoratori domestici.

Un mare di servizi a cui si aggiunge la possibilità di versare i contributi volontari necessari in caso di cessato rapporto di lavoro per raggiungere ugualmente le pensioni dirette o indirette. L’INPS si è adeguato, infatti, alla direttiva che impone alle PA di incassare i pagamenti tramite PagoPa. Di conseguenza, l’ente ha implementato il nuovo sistema di pagamento nell’APP IO per corrispondere i contributi volontari. Entrando nella sezione dedicata dell’applicazione, è possibile con pochi click procedere con il pagamento senza dover scaricare bollettini PagoPa. Il sistema, dunque, è pratico e veloce e richiederà solamente l’installazione dell’applicazione sul proprio smartphone.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base