Cibi ‘contaminati da Bacilli e Tossine’: ritirati Latte, Hamburger Vegan, Caffè e Mazzancolle: marche e lotti

La settimana termina con un ampio “rastrellamento” di cibi non idonei al consumo. Latte in Polvere e altri prodotti ritirati dagli scaffali. Lotti e Scadenze.

Il Ministero della Salute in questi giorni ha dovuto affrontare un “super lavoro”. Purtroppo sono molti i cibi ritirati dal commercio, per svariate motivazioni. Dal Latte in Polvere a una famosa marca di Medaglioni al Tofu Bio, dal caffè venduto in un noto supermercato fino a prodotti ittici essiccati.

latte in polvere
Adobe Stock

Tutti i cibi in oggetto presentano diverse irregolarità e potenziali rischi per la salute, quindi la raccomandazione è quella di controllare in frigo e in dispensa. Se i Lotti coincidono, non vanno consumati e bisogna riportare immediatamente i prodotti dove sono stati acquistati. Ecco la lista completa con Marchi, Lotti e Scadenze.

Latte in Polvere, attenzione alla provenienza del prodotto

Il primo ritiro è stato effettuato su confezioni – barattoli – di Latte Istantaneo. Il pericolo per i consumatori risiede nel fatto che questo alimento è “prodotto in uno stabilimento non riconosciuto e ritenuto non idoneo ai senso del Reg. 178/2002”. Ecco le specifiche complete.

  • Latte intero istantaneo in polvere a marchio Milk & LaitBarattolo da 400 gr. – TUTTI I LOTTI E SCADENZE
  • Il Latte è prodotto da World Trade Srl di località Torre Lupara a Pastorano, in provincia di Caserta, e distribuito da Alimenti del Mondo-Italia Srl

Prodotti Ittici Essiccati, stesso pericolo del Latte in Polvere

Un lungo elenco di prodotti essiccati a marchio Mama Africa è oggetto di richiamo. La motivazione è la medesima del Latte in polvere, anche se le aziende sono diverse. In pratica, questi cibi sono stati prodotti in ambienti non idonei e quindi rappresentano un rischio per i consumatori. Addirittura, non si conosce il nome del produttore.

  • Mama Africa – pesce gatto, sardine, stoccafisso, mazzancolle, pesce lucertola, tilapia, suro e umbrina essiccati – distribuiti dall’azienda Alimenti del Mondo-Italia Srl – si presentano in confezioni di cellophane e/o vaschette di plastica.

Ocratossina nel caffè, gravi rischi per la salute

Un altro prodotto ritirato dagli scaffali è un marchio di caffè macinato, venduto nei supermercati Tuodì, InGrande e Fresco Market. Sembra che il caffè contenga tracce di Ocratossina superiori ai limiti consentiti dalla Legge.

L’Ocratossina è una micotossina che si trova anche nei cereali, nella frutta secca, nella carne conservata e in alcuni formaggi. Secondo l’ultimo parere dell’EFSA, però, “può essere genotossica poiché danneggia direttamente il DNA. Gli esperti hanno confermato che può essere anche cancerogena per il rene“. Ecco il prodotto dove le tracce di Ocratossina hanno destato allerta.

  • Caffè macinato gusto classico a marchio Juanito – confezione da 250 gr. – Lotto D06X con scadenza 06/04/2024

Pericolo Tossine e Bacilli nei Medaglioni Bio

Anche un prodotto Biologico purtroppo rientra tra quelli ritirati. In questo caso il pericolo per la salute è grave perché sembra che nei medaglioni si trovi il Bacillus Cereus. Sono in corso ulteriori analisi di approfondimento.

Il Bacillus Cereus è responsabile delle principali tipologie di intossicazione alimentare. In alcuni casi resiste alla cottura. I sintomi possono manifestarsi da 1 a 6 ore dopo il consumo del cibo contaminato. Tra questi, compaiono nausea, vomito e persino gastroenterite emetica. Dunque i medaglioni non sono assolutamente da consumare, nemmeno previa cottura, e vanno riportati immediatamente dove sono stati acquistati. Ecco Marca, Lotti e Scadenza.

  • Medaglioni di tofu con spinaci a marchio Natur Aktiv Bio Natura di Aldi – confezioni da 320 gr. – prodotti per Aldi da Biolab s.r.l. nello stabilimento di via G.Ressel 12 a Gorizia – Lotti n. 21170 con scadenza 14/01/2023; N. 21166 con scadenza 18/01/2023; N. 21079 con scadenza 15/04/2023 e N. 22292 con scadenza 14/09/2023