L’offerta di Poste Italiane si rinnova e premia gli investitori con profitti a doppia cifra

L’ offerta di Poste Italiane si rinnova con nuovi prodotti di investimento.

Alle Poste è disponibile un nuovo buono fruttifero e contestualmente viene a decadere l’offerta di un altro titolo che compone l’attuale ventaglio di strumenti offerti.

L’offerta di Poste Italiane si rinnova e premia gli investitori con profitti a doppia cifra

I BFP sono prodotti emessi da Cassa Depositi e Prestiti che direttamente controllata dallo Stato italiano per mezzo del Ministero Economia e Finanze.

I risparmiatori che decidono di investire tramite Poste Italiane hanno in questo senso la garanzia della solvibilità del debitore, rappresentato indirettamente dallo Stato. Tra i prodotti emessi anche i BFP hanno pregi e difetti necessari a generare un profitto per l’emittente e allo stesso tempo avvantaggiare il sottoscrittore.

Una delle caratteristiche in grado di attrarre i risparmiatori italiani è l’assenza di costi di sottoscrizione, gestione e rimborso, salvo gli oneri fiscali. Il cliente riceve il 100% del capitale depositato maggiorato degli interessi maturati fino alla liquidazione del titolo. Gli interessi si riscuotono solo all’atto del riscatto e al profitto ottenuto si applica si applica una tassazione pari al 12,50%.

Tra i limiti di questi titoli in termini di convenienza c’è la struttura cedolare progressiva, che non premia chi decide per un investimento di breve termine.

L’offerta di Poste Italiane si è rinnovata il 15 aprile e il 22 febbraio

Dal 15 aprile Poste Italiane fa sapere che il buono Obiettivo 65 non è più disponibile. Tuttavia, l’offerta si rinnova con il 5×5 disponibile dal 22 febbraio.

Tra le opzioni più convenienti a disposizione dei risparmiatori ci sono proprio i buoni fruttiferi postali 4×4 o 5×5. Quest’ultimo ha durata massima di 25 anni con interessi che cominciano a maturare dopo i primi 5. Il rendimento annuo lordo è pari all’1,5%. Il risultato finale dopo 25 anni risulta particolarmente interessante. Senza considerare l’imposta di bollo è, alla scadenza naturale del titolo, su un investimento di 10.000 euro del 39,45%.

Tra gli altri titoli offerti oggi da Poste Italiane troviamo

Buono Fruttifero Postale 3X4 e 4X4. Il primo dura 12 anni e ha un rendimento annuo lordo a scadenza dello 0,50%. Il secondo ha una durata di 16 anni con un rendimento annuo lordo finale pari allo 0,75%. Entrambi hanno rendimenti fissi crescenti e flessibilità di rimborso in qualsiasi momento.

  • Buono 4 anni risparmiosemplice: ha un rendimento annuo lordo a scadenza dello 0,25%. A questo si aggiunge dopo la scadenza naturale un rendimento premiale dello 0,5% annuo.
  • Buono ordinario: rendimento annuo lordo a scadenza 0,30% con una durata dell’investimento sino a 20 anni. Flessibilità rimborso in qualsiasi momento e rendimenti fissi crescenti, riconosciuti a partire da un anno della sottoscrizione.