I Simpson “colpiscono ancora”: avevano predetto la guerra in Ucraina

La fortunata e popolare serie di cartoni animati de I Simpson stupisce ancora una volta per le “previsioni sul futuro” azzeccate.

Sono molte le curiosità e le teorie “complottiste” che circondano gli episodi della serie americana I Simpson. L’ultima in ordine cronologico riguarderebbe proprio la guerra in Ucraina. Forse non tutti lo sanno, ma questi cartoni animati hanno più volte mandato in onda delle storie che poi si sono avverate anni dopo.

i simpson
Adobe Stock

La satira irriverente dei Simpson è conosciuta praticamente da tutti. Che piacciano o meno, questi cartoons hanno davvero mostrato a tutto il mondo “i lato oscuri” del comportamento umano. Impossibile non riconoscersi nelle dinamiche familiari, nel rapporto con i vicini o col datore di lavoro, nelle speranze, nei sogni e nelle illusioni dei famosi “gialli”.

Certo, i personaggi, gli ambenti e i fatti che avvengono a Springfield sono estremizzati, ed è proprio per quello che suscitano ilarità. Ma, come da sempre, e come in fondo erano anche le favole, forse c’è un fondo di verità che desidera essere compreso. Che ci si voglia credere o meno, che sia stata una volontà precisa o meno, molti fatti avvenuti nelle puntate trasmesse anni fa hanno poi trovato riscontro nella realtà. Previsioni fortunate? Complotti? Forse non lo sapremo mai. O forse le cose sono più semplici di quello che si pensa.

I Simpson “colpiscono ancora”: davvero avevano predetto la guerra in Ucraina?

Gli appassionati della serie cartoon, quelli che magari conoscono a memoria ogni episodio, ne ricordano uno andato in onda nel 1998. Più precisamente, il numero 19 della stagione 9. Il titolo era “Simpson Tide”, che tradotto in italiano significa “Marinaio Homer”.

In questa puntata Homer viene licenziato dalla famosa centrale nucleare e si ritrova arruolato nell’esercito. Per una serie di rocambolesche dis(avventure) il mondo sembra tornare ai tempi della Guerra Fredda e compaiono riferimenti a Lenin, al Muro di Berlino e agli errori commessi dagli ambasciatori degli Stati Uniti.

In realtà, sembra che alcuni meme in cui i Simpson tengono in mano la bandiera ucraina siano stati replicati di recente. Per “ingannare i creduloni” che vedono in questa serie di cartoni una sorta di “manifestazione complottista”. Va detto però, che ci sono altre svariate puntate in cui le avventure della Famiglia Simpson si sono poi avverate anni dopo.

Le profezie dei Simpson negli ultimi anni

Non possiamo negare che, riguardo a importanti avvenimenti a livello mondiale, la serie de I Simpson avesse “predetto” come sarebbero andate le cose. Parliamo ad esempio dell’episodio 21 della quarta stagione, andato in onda addirittura nel 1993: in questa puntata la città di Springfield viene colpita da un terribile virus, che scatenerà poi panico e isteria. Beh, impossibile non accostare l’evento al Covid.

Ma vi sono anche puntate in cui si “profetizza” l’elezione di Trump come Presidente degli Stati Uniti. All’epoca, era il 2000, sembrava pura “fantascienza”. Ma è rimasta tale fino al 2016, quando Trump ha veramente conquistato la Casa Bianca.

Ancora prima, nel 1998, in un episodio de I Simpson avveniva una acquisizione che poi si sarebbe verificata per davvero nel 2019. Parliamo della Disney che incorpora la Fox. Certamente, a verificare i fatti anni dopo, viene da pensare a vere “profezie”. Ma in fondo, forse gli ideatori dei Simpson hanno ottenuto così tanto successo per aver saputo capire molto bene la razza umana. E una volta comprese debolezze, aspirazioni e sogni, è facile anche “prevedere” il futuro.