“Falla nella crittografia” WhatsApp: cosa fare se incappi in questo messaggio

Chi usa la famosa App di messaggistica potrebbe imbattersi in una sorta di “falla nella crittografia” end-to-end, e ricevere uno strano messaggio. Ecco cosa ci vuole dire WhatsApp.

falla nella crittografia whatsapp
Adobe Stock

La crittografia end-to-end ha permesso alla famosa App di messaggistica istantanea WhatsApp di diventare ancora più sicura. Questo perché si tratta di una tecnologia che, di fatto, rende “illeggibile” il contenuto del messaggio. Sia testuale che in formato audio o video. In pratica, una volta che il messaggio è partito, viene trasformato e reso leggibile solamente da un codice univoco. Il codice, o chiave d’accesso, è unica tra il mittente e il destinatario. E ne viene generato uno nuovo ad ogni scambio di messaggi. Questo protegge gli utenti, e nessuno potrà intercettare (ma soprattutto leggere) il contenuto, né Google, né terzi, aziende o privati che siano.

Può capitare, però, di visualizzare uno strano messaggio inerente alle proprie chat. Con tutte le truffe che girano proprio su WhatsApp – e non solo – è normale avere un attimo di sospetto. In questo caso, però, si tratta di una vera comunicazione tecnica. Tutto nasce dal fatto che la famosa App è oggetto, come molte altre piattaforme, di aggiornamenti. Tanto più che ultimamente alcuni vecchi cellulari non possono più utilizzare l’App perché incompatibili con le nuove tecnologie. Ecco che allora non è raro imbattersi in questo avviso.

Il messaggio che indica una “falla nella crittografia” end-to-end

Se qualcuno ha notato in una o più chat la dicitura “In attesa del messaggio. Potrebbe volerci un po’ di tempo”, non deve temere, si tratta di un piccolo disguido tecnico facilmente risolvibile. In pratica WhatsApp in questo modo avverte il destinatario del messaggio che dall’altra parte c’è “qualcosa che non va”. Molto probabilmente il mittente ha cambiato dispositivo e sta aggiornando le chat, oppure si ritrova a non poter più usare l’App perché il suo cellulare è ormai “vetusto”.

Nella sostanza, il messaggio è in uno stato di “limbo”, nel quale sta cercando di adottare il sistema di crittografia per completare il suo viaggio. Per risolvere velocemente la questione, basterà chiedere al mittente di tenere attiva l’applicazione di WhatsApp fino a che non sarà avvenuta completamente la codificazione del messaggio.

Impostazioni privacy