Ricetta stufato di Carciofi e Patate, la golosità da poche calorie che fa tanto bene alla salute

Come molti binomi super azzeccati, i carciofi e patate stanno benissimo insieme e regalano un piatto gustoso e sano.

I carciofi fanno bene a moltissime funzioni dell’organismo: sono notoriamente diuretici, depurativi e disintossicanti, soprattutto per il fegato. Gli esperti ritengono che i carciofi facciano bene anche al cuore e che possano aiutare a combattere i calcoli renali.

ricetta stufato carciofi e patate
I carciofi e le patate creano uno stufato gustoso e sano – InformazioneOggi.it

Non dimentichiamoci che questi favolosi ortaggi contengono tante fibre e sostanze preziose. Uniti alle patate, poi, regalano un piatto “da leccarsi i baffi”. Una ricetta semplice ma che è in grado di saziare e dare tanta bontà. Ecco come prepararla.

Ricetta Carciofi e Patate, la prepari in 20 minuti e non potrai più farne a meno

Lo stufato di carciofi e patate è perfetto da gustare nel periodo invernale, lo stesso in cui si trovano appunto i carciofi. Presenta il vantaggio di essere poco calorico, e ancora più “dietetico” se gustato da solo, come piatto unico.

Leggi anche: Patate al forno ‘light’: la ricetta per preparare un ottimo piatto con pochissime calorie, ottimo da inserire nella dieta

La ricetta è facile da eseguire e non è necessario essere esperti, anche se ovviamente bisogna procedere alla pulizia dei carciofi in modo preciso. Generalmente il tutto si prepara in una ventina di minuti, oltre ad altri 15 circa di cottura. Le calorie media a porzione sono di circa 200.

Ingredienti

  • 5 carciofi
  • 600 gr. di patate (da sbucciare e tagliare poi a dadini)
  • circa 2-3 mestoli di brodo
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 scalogno
  • succo di mezzo limone
  • Sale, pepe e prezzemolo q.b.

Preparazione

Per prima cosa laviamo bene i carciofi, eliminiamo le punte e le foglie più dure e dividiamoli a metà, per poi togliere il pelucchio tipico che si trova al centro. Una volta puliti, mettiamo i carciofi in una ciotola cn dell’acqua fredda e versiamo il succo di limone; questo eviterà l’annerimento dei carciofi.

Subito dopo, prendiamo una casseruola dai bordi un po’ alti ma preferibilmente antiaderente, versiamoci due giri di olio extravergine di oliva e lo scalogno, che avremo tagliato a piccoli pezzettini. Facciamo soffriggere per un paio di minuti e poi mettiamo nel tegame le patate tagliate a dadini.

Non appena saranno ben dorate, prendiamo i carciofi, sgoccioliamoli e aggiungiamoli alle patate. Saltiamo il tutto, aggiustiamo di sale e pepe e cuciamo per qualche minuto a fiamma vivace. Poi aggiungiamo il brodo, abbassiamo la fiamma, copriamo la pentola e continuiamo la cottura per circa 15-20 minuti.

Lo scopo finale è di ottenere uno stufato con carciofi morbidi e con le patate ben cotte, e che il brodo non sia evaporato del tutto. Serviamo lo stufato ben caldo, guarnendolo con un po’ di prezzemolo tritato e con un giro d’olio extravergine d’oliva a crudo.

Lascia un commento


Impostazioni privacy