Muscoli contratti? Questo rimedio della nonna è super efficace!

Delle volte basta ripescare i vecchi trucchi delle nostre nonne per trovare sollievo in caso di muscoli contratti. Vediamo questo trucco.

È possibile che a causa del lavoro che si faccia si possano avere i muscoli, soprattutto quelli del collo, contratti. Un esempio? Chi fa un lavoro da ufficio o che sta semplicemente seduto su una sedia per delle ore, avvertirà nel giro di qualche giorno una tensione che parte dal collo e che, nel peggiore dei casi, potrebbe arrivare anche alle spalle. Per questo motivo bisognerebbe fare tanto sport.

riso e calzino di lana per collo contratto
Un massaggio fai da te per alleviare le contratture – InformazioneOggi.it

Tuttavia, non sempre si ha il tempo di dedicarsi a qualche sport per la vita frenetica che facciamo: lavoro, figli, famiglia, commissioni a destra e a manca, e allora ritardiamo sempre quell’iscrizioni in piscina, la quale farebbe tanto bene in questi casi. Comunque sia, esiste un metodo per poter rimpiazzare, almeno in parte, lo sport: stiamo parlando di un trucco che usavano le nostre nonne.

Come il riso può aiutarci in caso di contratture

Iniziamo col dire che, nello specifico, stiamo parlando di un massaggio di tipo decontratturante oltre che rilassante. Per poterlo praticare abbiamo bisogno di un calzino di lana da riempire con un qualche pugno di riso. Si annoda in maniera decisa l’estremità del calzino in modo che il riso non esca dallo stesso. Poi, così come si trova, portiamo tutto nel forno a microonde per circa un minuto.

Durante quest’azione, il riso tratterrà il calore e realizzerà il perfetto effetto termico necessario per il massaggio. Quando il riso risulterà caldo, con molta attenzione possiamo massaggiare le zone che avvertono questa tensione muscolare appoggiando la calza sulla pelle completamente nuda. Nel caso in cui non si riesca a sopportare il caldo del calzino, si può tenere addosso una maglia dal tessuto sottile.

Questo massaggio può essere applicato non solo sulla zona del collo, ma anche la schiena, le spalle, i piedi, insomma tutte quelle aree che subiscono lo stress di una giornata passata seduti oppure troppo in piedi. Quello che bisogna fare con il calzino è creare dei movimenti circolari e delle leggere pressioni alternate a degli sfregamenti. Si possono anche aggiungere delle gocce di olio essenziale che si preferisce per rendere il tutto più confortevole ancora.

Perché un calzino con del riso caldo dovrebbe aiutarci?

In primis bisogna sottolineare che il calore trattenuto dal riso riesce a far rilassare i muscoli alleviando le tensioni, poi, attraverso il massaggio, permette una migliore circolazione del sangue consentendo un flusso più efficiente di ossigeno e nutrienti ai tessuti muscolari. Come ultima cosa, il massaggio genera del benessere in generale, per tutto il corpo, riducendo lo stress accumulato durante il lavoro o lo studio.

Impostazioni privacy