Buono Fruttifero Soluzione Eredità: rendimento, durata e guadagno

Perché sottoscrivere il Buono Fruttifero Soluzione Eredità? Lo capirete leggendo le caratteristiche di questo strumento di risparmio.

Rendimenti certi per un investimento garantito dallo Stato Italiano. Alla scadenza si recupererà il capitale iniziale più gli interessi maturati nel corso del tempo. Potremmo fermarci qui ma c’è tanto altro da scoprire.

Buono Fruttifero Soluzione Eredità, i vantaggi
Quanto si guadagna con il Buono Soluzione Eredità? Informazioneoggi.it)

Quanti italiani si sono addentrati nel mondo dei Buoni Fruttiferi Postali? Ci sono oltre 44 milioni di Buoni sottoscritti a dimostrare come lo strumento di risparmio sia apprezzato e reputato conveniente per le famiglie. Piuttosto che lasciare i soldi sul conto o speculare rischiando perdite del capitale, i piccoli risparmiatori decidono di investire in un Buono Fruttifero con rendimenti fissi o crescenti, tassazione agevolata del 12.50% e flessibilità del rimborso.

I prodotti tra cui scegliere sono dieci, tutti con durata e rendimenti specifici. Si va da un investimento minimo di quattro anni con il Buono 4 anni risparmiosemplice (rendimento dell’1,50%) al Buono Ordinario della durata di 20 anni con rendimento del 2,75%. Tra le proposte c’è il Buono Soluzione Eredità, specifico per alcune categorie di cittadini.

Buono Soluzione Eredità, rendimento del 3,25% per un guadagno incredibile: come calcolarlo

Il Buono Soluzione Eredità è dedicato ai beneficiari di un procedimento successorio concluso in Poste Italiane. Ha una durata di quattro anni e un rendimento annuo lordo alla scadenza del 3,25%. Il prodotto è flessibile, con possibilità di chiedere in ogni momento il rimborso del capitale entro il termine di prescrizione (dieci anni). Alla scadenza, però, gli interessi non matureranno più.

Il Buono non ha costi di sottoscrizione né di gestione ad eccezione degli oneri fiscali. La tassazione è agevolata al 12.50% sugli interessi e non è prevista imposta di successione. Per poter sottoscrivere il Buono Soluzione Eredità basterà recarsi presso un Ufficio Postale portando con sé documento di identità e codice fiscale. L’importo minimo da sottoscrivere è 50 euro. Per conoscere il guadagno fin da subito si potrà utilizzare il simulatore di Poste Italiane. Partendo dall’importo e la durata dell’investimento (breve-medio termine per il Buono Soluzione Eredità) il sistema calcolerà le soluzioni migliori.

Poniamo, ad esempio, la sottoscrizione di mille euro. Il valore di rimborso lordo alla scadenza del Buono Soluzione Eredità sarà di 1.119,42 euro. Proviamo con un importo maggiore, 2 mila euro. Alla scadenza si recupereranno 2.238,83 euro. E con 5 mila euro? La cifra in quattro anni sarà diventata di 5.597,08 euro. Si potrà procedere con qualsiasi simulazione per trovare la soluzione migliore in base alle proprie esigenze e ideali di guadagno.

Lascia un commento


Impostazioni privacy