Corpi estranei e rischio soffocamento, il Ministero della Salute richiama due prodotti famosi

Le ultime novità inerenti i richiami alimentari sono state pubblicate sul sito del Ministero della Salute e riguardano un dessert e un liquore.

Nel portale del Ministero della Salute si trovano preziose indicazioni riguardanti avvisi di prodotti alimentari e non che sono stati identificati come potenzialmente pericolosi per la salute.

richiami alimentari ministero della salute
Il Ministero della Salute ha richiamato due prodotti, rischi gravi – InformazioneOggi.it

Sono molti i pericoli a cui il consumatore può andare incontro, e infatti nelle pagine del sito ufficiale si spiega bene la tipologia di problema riscontrata e cosa fare se si è acquistato quel determinato prodotto e articolo.

Vodka e dessert di marchi famosi sono stati richiamati, ecco perché e quali sono i rischi potenziali

Partiamo subito con la descrizione del primo prodotto segnalato dal Ministero della Salute, perché si tratta di un dessert e quindi può essere consumato anche dai bambini.

Il rischio è legato alla sospetta presenza di corpi estranei all’interno del dolce, probabilmente frammenti di plastica, che com’è intuibile possono arrecare danni alla salute più o meno gravi. Il prodotto è il seguente:

  • Dessert TOBLERONE – confezioni da 180 grammi – 2×90 grammi – Lotto numero 133120016 – date di scadenza 23/01/2024, 24/01/2024, 30/01/2024, 01/02/2024, 05/02/2024 e 07/02/2024. L’azienda Dessert Factory SA ha prodotto il dessert Toblerone richiamato in uno stabilimento situato in Belgio.

Il consiglio è quello di non consumare il prodotto e di riportarlo al negozio, per ottenere il rimborso.

Passiamo adesso all’altro prodotto, ovvero una bottiglia di Vodka che, sebbene non destinata ai bambini può causare pericoli gravissimi proprio a loro.

Il fatto è che si tratta di una bottiglia molto particolare, creata in edizione speciale, che contiene una luce a Led alimentata da una pila che crea un effetto scenografico all’interno della bottiglia. Il problema risiede proprio nella batteria, facilmente dai bambini che potrebbero ingerirla, correndo il rischio di soffocare e addirittura morire. Ecco allora le specifiche del prodotto:

  • Vodka Grey Goose Aurora cl 70 Northern Lights Edition Led, edizione limitata di Grey Goose – lotto L23039GE2

Il richiamo è partito inizialmente dalla Product Safety Australia a causa dei rischi derivanti dalla batteria sopra menzionati. La vodka in edizione limitata, secondo il parere di Product Safety Australia, “non è conforme agli standard obbligatori per i prodotti contenenti batterie a bottone/moneta. Le batterie a bottone/moneta non sono adeguatamente protette e sono accessibili ai bambini piccoli. Il prodotto non include le informazioni di avvertimento richieste“.

Grey Goose, invece, che è di proprietà di Bacardi, non ha ancora rilasciato una dichiarazione sull’eventuale richiamo della vodka francese in altri mercati, come quello dell’Italia.

Impostazioni privacy