Meteo, arriva la Primavera anomala, picchi di 20 gradi e temperature sopra la media, ecco le previsioni per i prossimi giorni

Brutte notizie per i “negazionisti climatici”: le previsioni Meteo ci dicono che tra poco arriverà una lunga primavera.

L’inverno, quello vero, si è fatto sentire, ma il suo ruggito è già terminato. Stando alle attuali previsioni metereologiche, infatti, la situazione si sta per capovolgere completamente.

previsioni meteo gennaio febbraio
Ci aspetta una Primavera anomala e prolungata – InformazioneOggi.it

Chi fino ad oggi ha negato le conseguenze del cambiamento climatico riceverà delle “bacchettate sulle mani”, anche se bisogna ammettere che alcune previsioni catastrofiche fatte proprio dagli esperti non si sono avverate. Vedi le invasioni di zanzare a Natale, per fare un esempio.

Dunque il Meteo si prende beffa di noi, e non sta a guardare se siamo pro o contro qualcosa, inviandoci il tempo che gli pare. Le previsioni per i prossimi giorni, però, ci danno un quadro ben preciso.

Meteo febbraio, arriva dirompente la Primavera anticipata, dobbiamo mettere via maglioni e sciarpe? Cosa dicono gli esperti

Di solito febbraio è uno dei mesi più freddi per antonomasia, ma sembra che quest’anno le cose andranno in modo diverso.

Già nei prossimi giorni, ovvero dopo l’ultimo weekend di gennaio, la situazione climatica è destinata a cambiare radicalmente. Dal vento gelido e dalla neve, caduta anche a basse quote, torneremo preso a magliette leggere e sole, con temperature che sfioreranno anche i 20 gradi, e che ovviamente sono sopra la media stagionale.

Le previsioni parlano di anomalie abbastanza eclatanti: avremo più di 10 gradi in Val Padana, più di 15 gradi al Centro e abbondantemente sopra i 20 gradi al Sud.

A spiegare il fenomeno ci pensa Lorenzo Tedici, che è meteorologo del noto portale web iLMeteo.it, che svela di chi è la colpa (o il merito): si tratta dell’Anticiclone Nordafricano, che ha deciso di darci un assaggio anticipato della primavera.

Tuttavia, prima dell’inizio di febbraio si potrà ancora sentir bofonchiare il Generale Inverno, che porterà una nuova leggera perturbazione che si concentrerà soprattutto sulla dorsale appenninica. La neve scenderà intorno ai 110-130 metri di altitudine.

Ma poi, il maltempo è destinato a svanire velocemente e sembra che il caldo anomalo o comunque lo status primaverile potrebbe durare anche per tutto il mese di febbraio. Naturalmente anche gli esperti sono cauti quando le previsioni si spingono molto oltre, però la tendenza pare che sia proprio questa.

A dare qualche speranza ai “negazionisti” del clima, forse ci penseranno i Giorni della Merla. Infatti il 29, 30 e 31 di gennaio sono oggetto di una credenza: se durante questi giorni fa molto freddo, allora la primavera è vicina; se regna il bel tempo significa che la bella stagione ritarderà. Ecco che febbraio, o addirittura marzo, potrebbero regalarci nuove sorprese e un ritorno all’inverno (tardivo).

Lascia un commento


Impostazioni privacy