4 modi in cui la tua stufa a pellet può esplodere, attenzione!

Chiedersi se la stufa a pellet può esplodere è lecito perché questo tipo di impianto va incontro a problemi, come gli altri.

Possiamo dire che la stufa a pellet è diventata la preferita degli italiani, perché con un investimento non troppo eccessivo si può cambiare la caldaia a gas e risolvere il problema dei costi eccessivi e anche dell’ambiente.

la stufa a pellet può esplodere
Le stufe a pellet possono provocare incendi ed esplosioni – InformazioneOggi.it

Le stufe a pellet, anche se presentano design moderni e sono realizzate bene, portano con sé comunque dei rischi, che è bene conoscere per evitare guai.

Il meccanismo della stufa a pellet è relativamente semplice, ma sia per quanto riguarda la camera di combustione che la canna fumaria è opportuno effettuare manutenzioni regolari; si avrà una migliore efficienza ma si eviterà anche di andare incontro a incendi ed esplosioni.

Sapevi che la stufa a pellet può esplodere? Ecco a cosa prestare attenzione

I rischi di incendio e/o esplosione si verificano soprattutto durante la fase di accensione. I rischi derivano dal fatto che i fumi rimangono nella camera di combustione e se accendiamo la stufa in modo scorretto le scintille del pellet possono far esplodere i gas.

Sebbene le stufe a pellet siano realizzate in modo da limitare i rischi, non è infrequente che il vetro della stufa sia andato distrutto, e che ciò abbia causato danni a cose e persone.

Conoscendo le cause che possono far esplodere la stufa, però, si può abbattere il rischio e godersi il calduccio senza pensieri.

  1. Il primo fattore che può portare a esplosioni è il pellet umido. Per capire se il pellet che stiamo per usare ha l’umidità giusta, basta prenderne alcuni pezzetti e schiacciarli un po’ con le dita. Se si sbriciolano significa che il combustibile è troppo umido e non va usato.
  2. La seconda principale causa di incendi e scoppi è il braciere occluso oppure posizionato male. Ecco perché bisogna provvedere a pulirlo e a controllare periodicamente che sia a posto.
  3. Un’altra causa potenziale di incendi ed esplosioni è la candeletta sporca oppure difettosa. È necessario pulirla o sostituirla periodicamente per evitare i rischi.
  4. Infine, molto pericolose sono le scarse manutenzioni delle canne fumarie; lo scarico dei fumi se otturato può portare a esplosioni e lo stesso discorso accade per le tubature che portano fuori i fumi, che devono essere progettate in maniera corretta, e coibentati correttamente.

Con poche ma fondamentali accortezze, dunque, possiamo evitare che la stufa a pellet funzioni male e, ancora peggio, che esploda o causi incendi.

Lascia un commento


Impostazioni privacy