Bonus di 100 euro a famiglia per internet: dal 2024 i nuovi requisiti

Il prossimo anno ci sarà il bonus internet 2024 indirizzato in favore delle famiglie, che potranno ricevere fino a €100.

Ormai siamo abituati a sentir parlare spesso di bonus e incentivi rivolti ad alcune categorie della popolazione, con lo scopo di aiutare ad affrontare determinate spese. Oggi vorremmo parlarvi del bonus internet previsto per il prossimo anno, che permetterà ad alcune famiglie di ricevere fino a €100.

Bonus internet 2024
Ogni famiglia riceverà fino a €100 – InformazioneOggi.it

Come potrà essere utilizzato questo beneficio economico? Quali sono i requisiti da rispettare per potervi accedere? Facciamo chiarezza su tutti questi quesiti.

Bonus internet 2024: ti spettano €100

Alcune famiglie l’anno prossimo potranno ricevere fino a €100 per la fibra in casa. Il nuovo bonus internet 2024 infatti verrà erogato sotto forma di voucher e serve ad incentivare la domanda di connettività in banda ultrà larga delle famiglie.

Si tratta dunque di un contributo economico che sarà riconosciuto grazie allo sblocco dei fondi previsto dalla Commissione Europea. Ancora non si conoscono le modalità di accesso al bonus, anche se si presuppone che lo sportello per le domande sarà aperto verso la metà del 2024.

Ad ogni modo, il contributo economico a cui stiamo facendo riferimento è rivolto alle famiglie che potranno accedere ad un plafond di 400 milioni di euro, che sarà distribuito su base regionale. In base alle esigenze delle singole regioni, è stato stabilito che l’80% delle risorse andranno le regioni meridionali.

Rispetto al bonus internet 2022, che prevedeva l’erogazione di un contributo di €300, il prossimo anno le famiglie dovranno accontentarsi di una somma di denaro decisamente più bassa. Tuttavia, per accedervi non dovrebbero essere necessari particolari requisiti ISEE né specifiche soglie di reddito. Il bonus internet 2024 prevede comunque delle restrizioni legate alla presenza di altri servizi di connettività a banda larga in casa

Il bonus in questione è gestito da Infratel che, nelle prossime settimane, comunicherà le modalità di erogazione del voucher e di presentazione della domanda. Quel che è certo è che l’incentivo economico sarà indirizzato in favore di coloro non hanno una connettività o hanno una velocità di download inferiore a 30 Mbit/s.

“L’intervento, a favore delle famiglie, prevede l’erogazione di un voucher pari a 100€ sotto forma di sconto sul prezzo di attivazione (ove presente) e sull’importo dei canoni di erogazione del servizio, compresa la fornitura dei relativi apparati elettronici (CPE), per un periodo fino a 24 mesi.”

Lascia un commento


Impostazioni privacy