Titoli di Stato con rendimenti pazzeschi: le aste BOT e BTP da non perdere a novembre 2023

Molti investitori sono in attesa del calendario di novembre per segnare le date delle aste BOT, BTP e degli altri titoli di Stato.

Ogni anno il ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) pubblica il calendario annuale con tutte le informazioni relative all’emissione dei titoli di Stato, ovvero le date ufficiali delle aste di BOT e BTP.

Ecco le date delle aste di novembre
Calendario novembre: ecco le aste titoli di Stato (informazioneoggi.it)

Poi, ogni mese il ministero rende noto tramite comunicati stampa le aste relative ai 5 collocamenti dei titoli di Stato: BOT (due volte al mese), BTP (due volte al mese) e BTP Short Term collocati assieme BTP€i (una volta al mese).

Ecco il calendario di novembre 2023 e i giorni che gli investitori dovrebbero cerchiare in rosso.

Aste BOT e BTP: ecco le date ufficiali delle nuove emissioni dei titoli di Stato di novembre 2023

I titoli di Stato sono emessi dal ministero dell’Economia e delle Finanze tramite il Dipartimento del Tesoro. Sono di titoli di debito pubblico (obbligazioni) che saranno utilizzati per finanziare lo Stato e come forma di investimento per i cittadini.

Date ufficiali di novembre per le aste titoli di Stato
Aste BOT e BTP a novembre 2023: date ufficiali (informazionioggi.it)

Nel mese di novembre il calendario delle aste dei titoli di Stato non dovrebbe subire delle modifiche. Infatti, può capitare che il MEF decida di non emettere alcuni titoli perché magari ne emette qualcuno “speciale” di pari interesse.

Quindi, ecco le date ufficiali delle emissioni per il mese di novembre:

  • 6 novembre: comunicazione BOT;
  • 7 novembre: comunicazione medio-lungo (BTP e CCTeu);
  • 9 novembre: asta BOT a 12 mesi;
  • 10 novembre: asta medio-lungo (BTP 3 e 7 anni e, a volte, anche quelli a 15, 20 o 30 anni);
  • 14 novembre: regolamento BOT;
  • 15 novembre: regolamento medio-lungo;
  • 21 novembre: comunicazioni BTT Short Term e BTP€i;
  • 23 novembre: comunicazione BOT;
  • 24 novembre: comunicazione medio-lungo e asta BTP Short Term e BTP€i;
  • 28 novembre: asta BOT a 6 mesi;
  • 29 novembre: asta medio-lungo (BTP 5 e 10 anni assieme ai CCTeu) e regolamento BTP Short Term e BTP€i;
  • 30 novembre: regolamento BOT;
  • 1° dicembre: regolamento medio- lungo relativo all’asta del 29/11/2023.

Ricordiamo che gli investitori privati non potranno partecipare in prima persona alle aste ma dovranno comunicare le loro offerte agli intermediari Specialisti in titoli di Stato. Questi dovranno essere autorizzati da banche o da imprese registrate presso la Banco d’Italia.

I BOT, acronimo di Buoni ordinari del Tesoro, sono titoli che offre un rendimento rappresentato dalla differenza tra il prezzo di rimborso e quello di sottoscrizione. Sono collocati tramite asta competitiva due volte al mese.

Invece, i BTP, acronimo di Buoni del Tesoro poliennali, sono titoli a medio-lungo termine con cedola fissa, pagata ogni 6 mesi. Anche questi titoli sono collocati due volte al mese, ma tramite asta marginale.

Infine, i BTP Short Term sono BTP ma con scadenza più breve, tra i 18 e i 30 mesi; mentre, i BTP€i è un titolo indicizzato all’inflazione europea.

Insomma, un altro mese ricco di possibilità per guadagnare denaro.

Impostazioni privacy