Quanto guadagna Pecco Bagnaia? Non è neanche il più pagato

Pecco Bagnaia è il campione del mondo della MotoGP, ma non è comunque il più pagato. Ecco quanto guadagna all’anno.

La stagione di MotoGP targata 2023 è stata, sino a questo momento, dominata da Pecco Bagnaia, anche se le cose potrebbero cambiare per il motivo peggiore. Il campione del mondo è stato infatti colpito da un terrificante incidente sul tracciato di Barcellona, durante il Gran Premio di Catalogna, che lo aveva visto partire dalla pole position dopo aver fatto segnare il miglior tempo al sabato.

Bagnaia ed i suoi stipendi
Bagnaia nel box della Ducati (ANSA) – InformazioneOggi..it

La partenza era stata perfetta come al solito, ma poi la situazione è degenerata. Le telecamere si erano concentrate sullo strike fatto da Enea Bastianini alla prima curva, per poi inquadrare l’altra Ducati di Pecco che è incappata in un highside, lanciando il pilota nel bel mezzo della pista con il gruppone in arrivo.

A quel punto, la KTM di Brad Binder non ha potuto nulla per evitarlo, prendendolo in pieno sulle gambe. Si è trattato di una bruttissima immagine, ma per fortuna tutto si è risolto per il meglio. Bagnaia non si è fatto troppo male, rimediando un politrauma ma nessuna frattura.

Ora ci sarà da capire se riuscirà ad essere al via domenica prossima a Misano, nella gara di casa della Ducati, mentre Bastianini, che dovrà essere operato, non ci sarà di sicuro. A questo punto, andiamo a vedere quelli che sono i guadagni di Pecco, che in questa speciale classifica non è di certo al primo posto in assoluto.

Bagnaia, ecco quanto guadagna il campione

L’incidente che ha subito Pecco Bagnaia a Barcellona ci spiega uno dei motivi per cui questi ragazzi sono pagati così tanto. Ogni volta in cui scendono in pista, infatti, mettono a rischio la loro vita, in maniera nettamente superiore rispetto ai piloti di F1, e basta davvero un attimo per rischiare di farsi molto male o, peggio ancora, di morire.

Pecco Bagnaia ecco i suoi guadagni
Pecco Bagnaia in azione (ANSA) – InformazioneOggi.it

Lo stipendio di Bagnaia prevede un incasso di 2,5 milioni di euro a stagione con la Ducati, ma nel 2022 le cifre sono state ben più elevate. Il rider torinese ha infatti conquistato il titolo mondiale, il primo della sua carriera in MotoGP, cosa che ha portato la casa di Borgo Panigale a versare un bell’extra nelle tue tasche.

Pecco ha ottenuto un bonus di 1,4 milioni, ottenendo, nel complesso, ben 3,9 milioni di euro in totale. Va detto che, pur essendo il pilota del momento, il rider torinese non è affatto il più pagato di tutti, visto che il re, in tal senso, continua ad essere Marc Marquez, a seguito di un contratto faraonico stipulato con la Honda.

Il nativo di Cervera percepisce ben 12,5 milioni di euro a stagione, con l’accordo che scadrà a fine 2024. Davanti al campione in carica c’è anche Maverick Vinales, che guadagna ben 10 milioni di euro con l’Aprilia, pur venendo costantemente battuto dal compagno di squadra Aleix Espagarò, che anche in Spagna gli ha dato una lezione di guida. L’ingaggio di Pecco, se dovesse continuare a vincere, potrebbe presto aumentare ed anche di parecchio.

Impostazioni privacy