Sensazione di formicolio, cosa significa veramente? Il sintomo da non sottovalutare

Tutti avvertiamo periodicamente una sensazione di formicolio: alle gambe, ai piedi, alle dita o alle membra in generale.

Il formicolio ha un nome scientifico specifico, che è parestesia, e tutti almeno una volta nella vita l’abbiamo provato. Si tratta di una condizione che ci fa avvertire come se dei piccoli aghi ci pungessero i una zona del corpo, redendo impossibile/dffcile usare la parte come di consueto.

perché viene il formicolio alle mani
Il formicolio può essere il segnale di diversi disturbi – InformazioneOggi.it

Alcune vecchie pratiche dicono di pizzicare la parte formicolante con le dita, o addirittura di disegnare una sorta di “croce”, in modo che il formicolio cessi. La fastidiosa sensazione può durare pochi istanti o per lunghissimi minuti, che sembrano eterni.

L’intorpidimento agli arti è qualcosa di fisiologico per la maggior parte dei casi ma a volte può essere la spia di un problema di salute più grave. Secondo gli esperti possiamo imparare a distinguere i sintomi e capire se siamo di fronte ad un evento occasionale oppure ad una patologia più complessa.

Formicolio a mani, gambe o piedi, quand’è che dobbiamo preoccuparci davvero?

Tutti avranno sperimentato almeno una volta nella vita quella sensazione strana che coinvolge gambe, mani, piedi o le dita. Solitamente diciamo che la parte interessata “si è addormentata”. Non c’è nulla di particolarmente grave, perché il formicolio è una condizione per lo più risolvibile facilmente.

cause del formicolio agli arti
Il diabete è una malattia che può causare anche formicolio agli arti – InformazioneOggi.it

Infatti la sensazione di tanti piccoli aghi che si conficcano nelle carni “addormentandole” è frequente soprattutto se si verificano alcune condizioni, come ad esempio:

  • si mantiene a lungo una posizione scomoda: stare per tanto tempo seduti, o con le gambe accavallate, o con un braccio/gamba/mani fisse in una posizione può rallentare la circolazione sanguigna e causare formicolii;
  • si soffre di patologie a carico della circolazione, che aumentano il rischio di incorrere in sensazioni di intorpidimento generalizzato in varie parti del corpo;
  • stress e ansia, che sono patologie mentali e psicologiche che però possono innescare sintomatologia a livello fisico.
Queste sono alcune cause comuni e frequenti, ma non dobbiamo dimenticare che la persistenza di una sensazione di formicolio può anche essere la spia di una malattia da curare.

Infatti il sintomo è associato ad alcune – sempre molto frequenti – patologie, che se svelate in tempo possono essere curate al meglio. Tra queste troviamo:

  • Sindrome del Tunnel Carpale: L’infiammazione che colpisce il nervo mediano per compressione o traumi, può causare dolore, formicolio, indebolimento della presa e intorpidimento del man fino a tutto il braccio;
  • problemi derivanti da diabete: le persone diabetiche incorrono più facilmente in danni ai nervi che causano frequenti sensazioni di formicolio;
  • alcune malattie degenerative e/o autoimmuni, come la SLA, possono dare luogo a sintomatologia come il formicolio agli arti, ovviamente accompagnati da altri problemi riguardanti la capacità di deambulare correttamente.
  • Infine, anche i problemi alla circolazione sanguigna innescano la sensazione di formicolio, perché appunto il sangue non riesce ad arrivare bene, soprattutto in cima alle dita di mani o piedi.
  • Malattie Vascolari: Problemi di circolazione, come l’aterosclerosi, possono restringere il flusso sanguigno verso le estremità, causando sensazioni di formicolio.

(le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici o pubblicazioni su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi)

Impostazioni privacy