Mangiare ciliegie prima di andare a letto fa bene? La risposta che svela i molteplici benefici

Le ciliegie sono davvero molto gustose, ma è vero che consumare prima di andare a letto fa bene? Ecco cosa c’è da sapere in merito

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, le ciliegie sono dei frutti davvero gustosi e che mettono d’accordo proprio tutto sia grandi che piccini; non tutti sanno, però, che la ciliegia può avere una connessione particolare sul sonno: ecco cosa c’è da sapere a riguardo.

Qual è la relazione tra sonno e ciliegie? Scopriamolo!
Relazione tra sonno e ciliegie: ecco cosa c’è da sapere (informazioneoggi.it)

Anzi tutto è fondamentale capire qual è il collegamento che vi è tra il sonno ed il gusto della ciliegia. Forse non è molto noto, ma quando si dorme il sistema gustativo si modifica e ciò può cambiare la percezione del gusto.

Secondo una ricerca fatta dall’Università di Washington dormire poco potrebbe influenzare in maniera negativa i recettori che attengono al gusto. Gli studiosi, infatti, hanno reso noto che quando non si dorme i recettori del gusto per il dolce si alterano.

Per cui se si dorme poco vi è la possibilità di percepire in maniera alterata il gusto dei cibi, in particolare se ciò è paragonato ad un soggetto che invece dorme quanto dovrebbe.

Un’altra cosa su cui porre l’accento è la grelina. Questo ormone modera il senso di appetito. Per cui una persona poco riposata potrebbe avere un maggiore incremento di questo ormone e di conseguenza avvertire maggiormente il senso di fame.

Qual è la correlazione tra sonno e ciliegie? La risposta arriva dalla scienza

Dunque, come anticipato, vi sarebbe una correlazione tra sonno e ciliegie ma qual è? Ecco di seguito tutte le informazioni utili. La relazione che vi è tra sonno e ciliegie risulta essere davvero singolare.

Qual è la relazione tra sonno e ciliegie? Scopriamolo!
Relazione tra sonno e ciliegie: ecco cosa c’è da sapere (informazioneoggi.it)

Come anticipato, infatti, il gusto è influenzato dal sonno ed il livello di melatonina contenuti nel frutto in questione possono risultare importanti proprio per regolare il sonno. Di conseguenza, consumare questo frutto potrebbe migliorare la qualità del sonno. Chiaramente è fondamentale capire che ogni persona può provare sensazioni diverse.

Chiaramente, come spesso accade per i diversi studi, anche in questo caso sorgono un’altra serie di domande come, ad esempio, la relazione tra il sonno ed altri cibi oppure bevande.

Studiare la relazione che vi è tra il sonno, il gusto e l’alimentazione è molto importante per provare a capire alcune cose che potrebbero essere utili relativi alla salute degli esseri umani. Ma non solo, infatti, le ricerche potrebbero essere utili anche per comprendere il comportamento umano ed anche ciò che può essere relativo al benessere.

Insomma, la prossima volta che si decide di consumare le ciliegie potrebbe essere utile valutare se effettivamente vi è una relazione tra sonno e gusto. In definitiva, è bene ricordare che riposare in maniera adeguata è fondamentale per la salute ed è importante capire cosa influenza la qualità del sonno.

Impostazioni privacy