BOT in asta venerdì 27 gennaio: un modo redditizio per investire i propri soldi

Il 27 gennaio 2023 si terrà l’asta di collocamento per i titoli di Stato di breve durata, BOT a 6 mesi. Ecco calendario e altre utili informazioni.

A dare notizia dell’emissione di nuovi titoli BOT è il ministero dell’Economia e delle Finanze tramite il comunicato stampa numero 13 del 24 gennaio 2023.

bot
InformazioneOggi

Come al solito, il comunicato contiene le informazioni sullo svolgimento dell’asta e riporta il calendario delle operazioni di sottoscrizione di questi titoli di Stato.

BOT in asta venerdì 27 gennaio: ecco un modo per investire i propri soldi

I BOT saranno collocati tramite asta competitiva, quindi con richieste espresse dagli operatori in termine di rendimenti. Il massimo di richieste di acquisto che ciascun operatore può presentare è cinque; invece, l’importo minimo per ogni buono non può superare i 1.000 euro.

I rendimenti devono essere espressi in termini percentuali e possono variare in base a un millesimo di punto percentuale o multiplo di tale cifra. L’importante è la presenza del rendimento nella richiesta di acquisto. In caso contrario, questa non sarà accettata.

Gli operatori che possono partecipare all’asta sono gli Specialisti in titoli di Stato e gli Aspiranti Specialisti. Però solo i primi potranno partecipare all’asta di collocamento supplementare, purché abbiamo partecipato a quest’asta.

Infine, le richieste d’acquisto dovranno arrivare alla Banca d’Italia tramite la Rete nazionale interbancaria. Qualora dovessero esserci dei disservizi le richieste di partecipazione dovranno essere inviate con modulo trasmesso via fax.

Calendario

Dunque, come detto in precedenza il comunicato stampa MEF numero 13 annuncia l’emissione dei BOT 6 mesi. Nello specifico si tratta di una prima tranche, per questo motivo il titolo non ha ancora un codice ISIN. La data di emissione è il 31 gennaio 2023; mentre quella di scadenza è il 31 luglio 2023.

Ecco le date da segnare in rosso sull’agenda per non perdere l’occasione di investire i propri soldi:

  • 26 gennaio: termine per la prenotazione da parte del pubblico;
  • 27 gennaio: asta di collocamento del BOT;
  • 30 gennaio: termine collocamento supplementare;
  • 31 gennaio: data di regolamento.

Si segnala che i BOT a 6 in scadenza al 31 gennaio 2023 sono in totale 6.600,000 e che in circolazione al 13 gennaio ci sono in totale 111.727,953, di cui 29.560,950 con scadenza 6 mesi e 82.165,003 con scadenza 12 mesi.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news