Tessera sanitaria, come si rinnova? Cosa fare per fare più in fretta e non perdere i benefici

Rinnovare la tessera sanitaria potrebbe essere una scocciatura, ma vi sarebbe una procedura per fare più in fretta: ecco cosa c’è da sapere

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, a volte, rinnovare un documento potrebbe rivelarsi una vera scocciatura, eppure per la tessera sanitaria vi sarebbe una procedura pratica e veloce: ecco cosa c’è da sapere.

tessera sanitaria
Informazione Oggi

È ormai noto che, il documento in questione, è molto utile soprattutto se vi è la necessità di avere accesso al SSN e non solo. Infatti, il codice fiscale riportato è molto utile anche quando si acquistano i medicinali.

Tale documento consta in una parte anteriore e l’altra posteriore. Nella prima vi sono riportate le generalità della persona con tanto di C.F. Inoltre vi è anche la presenza del microchip. Quest’ultimo consente al soggetto interessato di utilizzare alcuni servizi via web.

Nella parte posteriore, invece, vi è la T.E.A.M. che serve al cittadino per avere ausilio sanitario all’interno della U.E.

Com’è noto, questa ha valenza di 6 anni. Solitamente, quando arriva la scadenza, la tessera viene inviata nuovamente, con una nuova scadenza, al cittadino interessato. Di conseguenza, non vi è la necessità di inviare alcuna richiesta.

Ma se ciò non accade cosa bisogna fare? Ecco le varie possibilità da esaminare.

Tessera sanitaria, come si rinnova? Le varie modalità

A proposito di tessera sanitaria scaduta, cosa fare se si risiede all’estero? Ecco cosa c’è da sapere in merito e gli step da compiere.

Ritornando all’argomento cardine di questo articolo, come già anticipato nel paragrafo precedente, solitamente la tessera sanitaria arriva direttamente a casa del soggetto interessato.

Di conseguenza, non vi è la necessità di fare richiesta di alcun tipo. La semplice procedura appena esplicata, però, potrebbe trovare degli intoppi e allora che fare? Ecco cosa c’è da sapere in merito.

In primo luogo, il soggetto interessato potrebbe recarsi all’ASL per chiedere maggiori informazioni. Oppure recarsi all’Agenzia delle Entrate. Qui, il cittadino potrà ricevere una certificazione che, momentaneamente, sostituisce la tessera sanitaria.

Vi è anche possibile richiedere il rinnovo del documento via web. Vi sono alcuni step semplici da seguire. Infatti, basterà solamente utilizzare la pagina web dell’Agenzia e utilizzare le istruzioni presenti.

Per fare richiesta della tessera sanitaria con il microchip tramite sito web dell’Agenzia, sarà necessario essere in possesso dell’identità digitale. Questa può essere SPID, CIE oppure CNS. O se si hanno le credenziali dell’Agenzia.

Per quanto concerne, invece, la tessera priva di chip, basterà solamente redigere un particolare modulo ed inviarlo via mail.

La possibilità di richiesta via web della tessera può essere fatta anche se il documento in questione è stato perso oppure rubato.