Cercasi 104 nuovi collaboratori 😀 il posto fisso assicurato al Ministero della Giustizia

Nuova occasione di lavoro proposta dal Ministero della Giustizia. È stata indetta una procedura concorsuale finalizzata all’assunzione di 104 funzionari.

Termine ultimo per l’invio della domanda di ammissione alla procedura è fissato al prossimo 24 novembre.

Ministero della Giustizia
Canva

Nuova opportunità lavorativa da prendere in considerazione: il ministero della Giustizia ha bandito una procedura concorsuale finalizzata all’assunzione di 104 funzionari. I candidati ideali sono professionisti specializzati in tematiche giuridico-pedagogiche.

A coloro che saranno prima selezionati e poi assunti sarà proposto un contratto lavorativo individuale a tempo indeterminato. Per quanto riguarda l’assegnazione della sede di lavoro il tutto dipenderà dalle occorrenze dei complessi penitenziari e non sarà possibile indicare preferenze a riguardo. Per chiedere un trasferimento dovranno trascorrere almeno 5 anni dal primo incarico.

A seguire tutte le indicazioni essenziali riguardanti la selezione, requisiti che sarà necessario possedere e procedimento per l’invio della candidatura.

Cosa presentare al momento della domanda per lavoro funzionario in Ministero della Giustizia

Il ministero della Giustizia ha dunque bandito una procedura concorsuale finalizzata all’assunzione di 104 funzionari. Il termine ultimo per l’invio della domanda di ammissione alla procedura è fissato al prossimo 24 novembre. A coloro che saranno prima selezionati e poi assunti sarà proposto un contratto lavorativo a tempo indeterminato.

Coloro che vorranno prendere parte alla suddetta procedura concorsuale dovranno presentare in sede di invio domanda di ammissione una serie di requisiti.

Per la panoramica completa dei requisiti e delle riserve predisposte dalla procedura si rimanda alla lettura del bando allegato in chiusura di articolo.

Intanto segnaliamo i requisiti formativi indispensabili:

diploma di laurea in scienze dell’educazione, della formazione, giurisprudenza, psicologia, sociologia, programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi, metodi per la ricerca e titoli equiparati ed equipollenti

Come ed entro quando inviare la domanda per la procedura concorsuale

Per prendere parte procedura concorsuale finalizzata all’assunzione di 104 funzionari bandita dal Ministero della Giustizia i potenziali candidati dovranno inviare la richiesta di ammissione esclusivamente in modalità online, redigendo il modello predisposto ad hoc.

L’accesso avverrà tramite l’inserimento dell’identità digitale Spid sulla pagina web ufficiale del ministero della Giustizia.

Iter selettivo lavoro funzionario in Ministero della Giustizia

Nel caso in cui il numero delle richieste di ammissione rallenti l’espletamento della procedura concorsuale nei tempi previsti, la Commissione esaminatrice preposta potrebbe vagliare l’inserimento di un test di preselezione.

La valutazione della commissione esaminatrice verterà intorno a due verifiche d’esame, una scritta (pedagogia, normativa penitenziaria) e una orale (qui si aggiungono diritto costituzionale, psicologia, sociologia, criminologia, scienze dell’organizzazione).

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Si valuteranno anche i titoli che daranno diritto a punteggi supplementari. Per le materie d’esame, punteggi inerenti i titoli e calendario delle prove, si rimanda sempre al bando allegato in fondo all’articolo.