Le 100 Lire ricercatissime che valgono una piccola fortuna, ecco i dettagli da controllare subito

Per chi si chiede se esistano 100 Lire ricercatissime anche se non rare, ci sono ottime notizie. Alcune di esse possono far fruttare diversi soldi.

Alcune delle vecchie Lire possono valere fino a 1000 Euro. E non necessariamente devono essere “fior di conio” o a tiratura limitata. Semplicemente, sono molto ricercate dai collezionisti.

100 Lire ricercatissime
Adobe Stock

I motivi possono essere svariati. Un‘annata particolare, un errore di conio, una riproduzione grafica celebrativa ritenuta significativa e importante. Dunque anche i “vecchi spiccioli” che teniamo nel cassetto, magari perché sono spuntati da un trasloco, possono regalarci tante soddisfazioni.

In fondo, forse tutti noi abbiamo un barattolo con le vecchie Lire, rinvenute frugando in soffitta. O tenute lì per ricordo, messe via l’anno che l’Euro entrò in circolo ufficialmente, soppiantandole. Euro che, dobbiamo a malincuore ammettere, non ha portato la ricchezza promessa.

Allora forse se troviamo una moneta ricercata dai collezionisti potremo riguadagnare qualcosa. A volte alcune centinaia di Euro. Altre, anche più di mille. Vediamo allora quali sono le 100 Lire da cercare subito, e quali i particolari che le rendono preziose.

Le 100 Lire ricercatissime che valgono una piccola fortuna, ecco i dettagli da controllare subito

Ci sono alcune “insospettabili” 100 Lire che possono farci fruttare dei bei soldini. Una di queste è la “classica” Minerva, la 100 Lire con la raffigurazione della famosa divinità che tiene in mano una lancia. Dobbiamo però possederne una coniata nel 1955, annata che interessa molto ai collezionisti. Se conservata perfettamente può essere venduta anche per 700 Euro.

Se poi troviamo delle vecchie Lire coniate tra il 1957 e il 1961 possiamo guadagnare dai 150 fino ai 650 Euro. Ovviamente, meglio sono tenute e più verranno quotate. Per chi volesse approfondire la questione sulle classificazioni delle monete, abbiamo pubblicato un articolo. Vi sono le istruzioni su come pulire le vecchie monete che troviamo nel cassetto, per venderle meglio ad un valore più alto.

C’è poi una vecchia 100 Lire che se abbiamo la fortuna di trovarla può farci guadagnare un bel “foglio viola” da 500 Euro. Parliamo di una moneta del 1972. Però deve avere un errore di conio. In pratica, subito dopo i numeri che ne indicano l’anno, c’è una sorta di barra obliqua, come una “I” in corsivo. In gergo tecnico, uno “slash”.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base