La migliore polpa di pomodoro, non c’è bisogno di comprarla Bio e costa pochissimo, ecco qual è

Tra i tanti prodotti presenti sul mercato, la migliore polpa di pomodoro non è (a sorpresa) un prodotto Bio. La classifica.

Secondo Altroconsumo, la famosa rivista a tutela dei consumatori, esistono diverse polpe di pomodoro di buona qualità, e non c’è bisogno di spendere una fortuna.

migliore polpa di pomodoro
Adobe Stock

Quando andiamo al supermercato sappiamo di trovare sempre prezzi convenienti, e un’ampia offerta. Grazie a numerose promozioni, effettuate da grandi distributori come Esselunga, Lidl o Eurospin tanto per citarne alcuni, possiamo fare la spesa senza “svenarci”.

Ma a volte scegliere il prodotto migliore può risultare complicato, proprio a causa dei numerosi prodotti dello stesso tipo che sono sullo scaffale. D’altronde non è che possiamo, per ogni articolo, confrontare, guardare il prezzo al chilo, esaminare attentamente le etichette e soppesare ogni differenza. O meglio, potremmo farlo, ma per portare a casa un carrello di spesa ci impiegheremmo una settimana.

Per fortuna esistono realtà che aiutano i consumatori a informarsi di più e quindi orientare meglio (e forse più velocemente) le proprie scelte. Una di queste è Altroconsumo. Nell’articolo di oggi parliamo dei test che lo staff della rivista ha effettuato su 20 marche di polpa di pomodoro, anche Bio. E i risultati non sono così scontati come si potrebbe pensare.

La migliore polpa di pomodoro, non c’è bisogno di comprarla Bio e costa pochissimo, ecco qual è

Scegliere una buona polpa di pomodoro, oggi, significa dover controllare molti fattori. L’ha fatto al posto nostro Altroconsumo. Infatti tra i criteri che hanno portato a stilare la classifica delle migliori polpe sono stati contemplati i seguenti.

  • Se vi erano riportate le informazioni obbligatorie per legge, come provenienza delle materie prime, stabilimento di produzione e peso al netto
  • Altre componenti come la percentuale di pomodori usata, le corrette informazioni su consumo/conservazione, presenza di sale/zucchero
  • Packaging e imballaggio, se a rispetto ambientale o meno, o se costituito da materiale riciclabile
  • Rapporto qualità/prezzo

Nei test sono state anche cercate tracce di pesticidi e/o sostanze chimiche e infine è stata effettuata anche una “prova d’assaggio” a crudo dei diversi tipi di polpa. Ecco cosa è scaturito da questa approfondita indagine. Come sappiamo, Altroconsumo applica poi un punteggio totale ai prodotti esaminati e li classifica come “buoni”, “sufficienti” oppure di “media/scarsa qualità”.

La Top Ten delle migliori polpe di pomodoro

Al primo posto Altroconsumo piazza la Polpa di Pomodoro Esselunga, che ha ottenuto un punteggio totale di 74. Il prodotto è stato classificato come “ottimo acquisto”. Seguono a ruota la Polpa De Rica 100% italiana, con 73 punti e la De Cecco polpa a pezzettoni con 70 punti.

Altre confezioni di polpa di pomodoro sono state considerate di “buona qualità” e sono nello specifico: Mutti polpa di pomodoro in finissimi pezzi (69 punti); Petti polpa di pomodoro finissima il polposissimo (68); Conad polpa di pomodoro finissima (66); Natura Toscana bio polpa di pomodoro (63); Carrefour Bio polpa di pomodoro in succo di pomodoro (60).

Purtroppo, tra quelle considerate di “media qualità” ne troviamo due Biologiche. Significa che evidentemente non sempre acquistare marche Bio conviene. I prodotti sono Alce Nero Polpa di Pomodoro Bio e Naturasì Polpa di Pomodoro Bio.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base