Alcol: un solo drink potrebbe danneggiare il cervello, lo dice uno studio

Si sa che l’abuso di alcol fa male ma anche bere solo una volta al giorno il proprio drink preferito può avere ripercussioni sul cervello.

La comunità scientifica ha sempre messo in guardia sui livelli di consumo dell’alcol. Anche su quello definito nelle guide internazionali “a basso rischio”, ovvero si dovrebbe bere non più di un drink al giorno, se donne, e due al giorno, se uomini.

alcol
Foto Canva

Insomma, se bere una unità di alcol al giorno (corrispondente a mezzo bicchiere di birra o un bicchiere di vino) potrebbe non fare molta differenza, in realtà il pericolo è enorme.

Infatti, un nuovo studio pubblicato su Nature Communication ha cambiato le carte in tavola. La scoperta è sorprendente perché la ricerca ha fatto luce sui danni del cervello correlati al consumo di alcol. Soprattutto i ricercatori hanno riscontrato danni sulla struttura e sulle dimensioni del cervello.

Alcol: un solo drink potrebbe danneggiare il cervello, lo dice uno studio

Lo studio ha analizzato i dati di oltre 36mila adulti e i ricercatori hanno fatto una scoperta incredibile. Secondo i risultati le persone più consumavano alcol e più la materia cerebrale diminuiva. Insomma, gli scienziati hanno notato che chi beveva due unità di alcol al giorno, aveva una riduzione della massa cerebrale. Riduzione che poteva essere paragonata a due anni di invecchiamento del cervello.

Bisogna anche dire che con il tempo per questioni fisiologiche il cervello tende a ridursi, ma secondo questo studio le persone che bevono due unità di alcol al giorno potrebbero soffrire di un invecchiamento precoce. Però, il cervello di coloro che bevono tre unità di alcol al giorno (corrispondente a 2 bicchieri di birra) invecchia di tre anni e mezzo.

Nella conclusione dello studio i ricercatori mettono in correlazione alcol e cervello, cioè più si bene più il cervello rimpicciolisce. Ed è ovvio che evitare di bere durante la settimana per poi bere un paio di drink nel fine settimana non migliora la situazione. Non solo, bere fino a ubriacarsi, il cosiddetto binge drinking, è peggio per il cervello. Anche se, come dichiarano gli stessi ricercatori, nessuno ha esaminato le reali conseguenze di questo sul cervello.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici pubblicati su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi)

Impostazioni privacy