Buoni postali: con ottimi tassi di interesse ed è un boom di sottoscrizioni, mai visto prima

Per il suo anniversario Poste Italiane rilascia nuovi buoni postali adatti soprattutto per i più giovani, soprattutto minori.

Quindi non per gli investitori più esperti, ma per coloro che vogliono iniziare a prendere confidenza con gli strumenti finanziari.

buoni postali
Foto Canva

Buoni postali minori da sottoscrivere in forma digitale e con tassi di interesse veramente ottimi. Possono essere sottoscritti recandosi in un ufficio postale oppure online.

Buoni postali con ottimi tassi di interesse, ecco perché convengono

L’iniziativa di Poste Italiane mira a incentivare l’uso degli strumenti finanziari anche ai più giovani, soprattutto ai minori. La sottoscrizione dei buoni postali dovrà avvenire per opera di un genitore, parente o amico, purché maggiorenni. Il tutto nel modo più semplice e veloce, senza muoversi da casa ma usando una connessione internet. Sì, perché i buoni postali dedicati ai minori possono essere sottoscritti anche in forma dematerializzata. In questo modo anche la gestione degli stessi sarà più semplice. Si può investire anche una piccola cifra partendo da 50 euro in su e multipli di questo.

Per accedere ai buoni postali bisogna andare sul sito internet di Poste Italiane oppure utilizzare l’applicazione BancoPosta. In seguito, un genitore, amico o parente dovrà attivare il libretto postale minori dove alla scadenza saranno versati in automatico il capitale investito.

Anche se il libretto e il buono saranno sottoscritti da un adulto, resta il minore il titolare di entrambi gli strumenti e gli interessi sul buono al raggiungimento dei 18 anni saranno del 2,50%.

Il rendimento e il capitale finale non sarà elevato, ma il piccolo investitore imparerà ad affacciarsi a piccoli passi nel mondo della finanza acquisendo con il tempo maggiore consapevolezza e conoscenza.

Compiuti i 18 anni, il titolare del buono riceverà, come detto, sia il capitale sia gli interessi maturati direttamente sul suo libretto postale.

Perché conviene investire nei buoni per minori

Investire in buoni postali in generale, ma per minori in particolare, è un’attività sicura poiché sono buoni garantiti dallo Stato. Infatti, sono emessi dalla Cassa depositi e prestiti. Tra l’altro sono liberi da costi di gestione. Tranne per il costo degli oneri fiscali che ha però una tassazione del 12,50% sugli interessi.

Come detto il rimborso sarà automatico al compimento della maggiore età. Però, qualora si volesse riscattare il buono postale prima sarà necessario rivolgersi a un giudice tutelare. Sarà questo che deciderà o meno di autorizzare il rimborso. In questo caso ovviamente, sarà dovuto solo il capitale e gli interessi versati fino al momento della richiesta.