Mino Raiola è morto, la famiglia annuncia la scomparsa oggi

Mino Raiola è morto, la famiglia annuncia la scomparsa dello straordinario procuratore di sempre. 

Ha lottato fin all’ultimo istante con tutte le sue forze, con la stessa tenacia con cui difendeva i calciatori. L’annuncio arriva con da Twitter, la famiglia ha pubblicato un post con cui ringrazia di cuore a tutti coloro che gli sono stati vicini e chiedono a tutti di rispettare la privacy di amici e familiari in questo doloroso momento. L’annuncio è stato pubblicato oggi 30 aprile 2022. (Aggiornamento 30 aprile 2022).

Mino Raiola
Foto Twitter

Qualche giorno fa la notizia che stava girando forsennatamente su tutti i canali: Mino Raiola è morto. In realtà, era una clamorosa svista. La morta è stata annunciata oggi 30 aprile 2022 dai familiari.

Mino Raiola e la svista del web

La morte del procuratore che scopre i talenti del Calcio più famoso in Europa ha fatto il giro del mondo in pochi minuti. Le sue condizioni di salute, in realtà, sono sotto osservazione ma sia i medici che lo seguono che i collaboratori di Mino Raiola hanno dovuto impegnarsi per comunicare la realtà – vera – dei fatti.

Già all’inizio di quest’anno un suo ricovero presso il San Raffaele di Milano era stato oggetto di smentite e dichiarazioni ufficiali. Mino Raiola era stato anche sottoposto ad operazione chirurgica. Il problema, una complicazione a livello polmonare, non dovuta però al Sars-Cov-2. Anche all’epoca vennero subito divulgate preoccupazioni per quella che sembrava una morte certa, o almeno molto probabile.

Mino Raiola è morto? “Non ancora”, la sua risposta su Twitter

Purtroppo il procuratore si trova nelle mani degli specialisti che lo hanno in cura. Ma a causa della “fretta” di diffondere la notizia della sua morte i media di tutto il mondo si sono trovati in una situazione incredibilmente imbarazzante. Tanto che sia José Fortes Rodriguez – il suo braccio destro – che il professor Zangrillo hanno dovuto dichiarare con forza quella che è la situazione reale.

Sui social, più precisamente su Twitter, troviamo il commento diretto di Mino Raiola: “Stato di salute attuale per chi lo chiede: incazzato visto che è seconda volta che mi uccidono in quattro mesi. Sembra che sono in grado di resuscitare.”

L’ironia salverà il mondo? Ricorda il titolo di un libro scritto da Jean Goss. Sicuramente sta salvando tutti coloro che avevano già dato per morta una persona che si sta prendendo cura di sé. E alla quale anzi facciamo i più sentiti auguri di pronta guarigione.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base