Terremoto di magnitudo 6 in Bosnia Erzegovina avvertito in Italia

La potenza della scossa avvenuta alle 23:07 è stata avvertita distintamente anche in Italia. Il terremoto ha raggiunto una magnitudo di 5.7.

Al momento dell’evento, tutti i centri sismologi hanno registrato la potente scossa avvenuta a 42 chilometri da Mostar, la città che si trova a sud della Bosnia Erzegovina. Il terremoto è stato talmente potente che ha interessato un’area vastissima: Croazia, Italia, Montenegro, Serbia e Albania.

in bosnia erzegovina
Adobe Stock

In Montenegro, nella capitale Podgorica e a Niksic, seconda città del paese, ma anche sulle località della costa come Bar, Cattaro, Hercel Novi le persone hanno vissuto attimi di terrore. Molti sono scesi in strada. Queste zone, ricordiamo, nel 1979 furono colpite da un sisma di magnitudo 6.9 che causò centinaia di morti e migliaia di feriti.

Al momento purtroppo si registra anche un decesso, e diversi sono i danni strutturali causati dalla scossa fortissima che ha raggiunto i 5.7 di magnitudo. I media locali stanno trasmettendo i danni che il potente terremoto ha causato agli edifici. Le persone sono scese in strada in preda al panico e molti sono rimasti feriti a causa dei crolli. La popolazione ha preferito non rientrare nelle case e in diversi sono rimasti a dormire fuori. Il bilancio è provvisorio e in giornata, con la luce del giorno, saranno esaminati più a fondo gli esiti di questo potente evento sismico.

I social, dalle 23:07 ora della scossa, sono stati invasi da testimonianze. In Italia il terremoto è stato avvertito molto bene, come fosse avvenuto nel nostro Paese. Tanto che molti hanno chiamato le centrali dei Vigili del Fuoco.

Tante segnalazioni sono infatti arrivate da svariate città italiane, da Pescara a Chieti, come da Giulianova a Vasto. In Abruzzo e in Puglia. Attimi di panico anche a Napoli, dove la fortissima scossa avvenuta a Mostar è stata avvertita dalla popolazione. In questi giorni, proprio l’area vesuviana è interessata da sciami sismici che vengono monitorati costantemente.