Napoli, vittoria con la Lazio e prove di fuga in campionato

Grande prestazione del Napoli quella vista nell’ultimo posticipo della 14esima di campionato contro la Lazio. Vittoria dei campani schiacciante contro gli uomini dell’ex allenatore Sarri, che dopo 10 minuti erano già sotto per 2-0 e che registrano durante tutta la partita, un solo tiro in porta verso Ospina.

Napoli vittoria e fuga allo Stadio Maradona: è fuga scudetto

Il Napoli conquista in modo prepotente la vetta della classifica approfittando anche della sconfitta del Milan nel pomeriggio contro il Sassuolo. Il Napoli prova a fuggire, ora è a +3 sui rossoneri e a +4 sui cugini nerazzurri. La Lazio invece subisce un’altra sconfitta preoccupante, proprio come contro la Juventus e rimane ferma all’ottavo posto in classifica insieme proprio alla Juventus, alla Fiorentina e al Bologna.

La partita che vede difronte Napoli e Lazio nello stadio Maradona e proprio nella serata della sua festa, non ha storia. Vittoria schiacciante dei partenopei che chiudono la partita già nella prima mezz’ora. Infatti è al 7′ minuto che il Napoli si porta in vantaggio con Zielinski. Un ritrovato e strepitoso Mertens chiude in pratica la partita mettendo a segno una doppietta al 10′ e 29′ minuto. In mezzo un tiro di Luis Alberto respinto molto bene da Ospina e un tiro di Acerbi che scheggia la traversa.

Il secondo tempo è un monologo Napoli e la Lazio è abbattuta e non si scuote, e così i partenopei tentano di gestire la partita. All’85’ minuto arriva anche la gloria per Fabian Ruiz, che segna la rete del definitivo 4-0.