Inter brutta e vincente: entra Dzeko e regala la vittoria ai nerazzurri al Mapei Stadium

L’Inter almeno per una serata, con la vittoria sul Sassuolo al Mapei Stadium, si porta al secondo posto ad un solo punto dal Napoli e a +1 dal Milan. Decisive le sostituzioni di Inzaghi, che ne cambia quattro in un colpo solo; uno di questi è Dzeko che prima pareggia e poi procura il rigore che Lautaro trasforma, regalando la vittoria all’Inter.

Sassuolo-Inter finisce 1-2: è tornata la pazza Inter

Terza vittoria in trasferta per l‘Inter, e ancora una volta in rimonta, era successo in precedenza a Verona e Firenze. La partita la decide in pratica Dzeko, che entra e la pareggia, poi è protagonista nell’azione del calcio di rigore che Lautaro trasforma e fissa il punteggio sull’1-2.

Il primo tempo vede bene l’Inter che si rende pericolosa con Calhanoglu, Barella e Bastoni. Poi inizia a venire fuori il Sassuolo dopo 15 minuti di Inter, con una difesa poco pulita e in difficoltà. Un errore di Barella costringe Skriniar a colpire Boga e concedere il rigore al Sassuolo che Berardi trasforma, siamo al 22′ minuto. Inter in difficoltà e pericolosa solo sui calci piazzati, salvataggio sulla linea di Defrel su un tiro di Perisic.

L’inizio del secondo tempo non cambia, il Sassuolo vuole chiuderla, Handanovic salva su Rogerio, Boga e Djuricic. Ma al 57′ minuto cambia tutto, Inzaghi fa quattro sostituzioni. Fuori Bastoni, Dumfries, Calhanoglu e Correa, dentro Dimarco, Darmian, Vidal e Dzeko. Passa appena un minuto e Dzeko approfitta di una disattenzione della difesa neroverde e insacca, siamo 1-1. Cambia la partita ora, l’Inter è prima su tutte le palle, corre e vuole la vittoria. La trova grazie a Brozovic che pesca Dzeko con un lancio, Consigli frana sul bosniaco, è calcio di rigore. Questa volta lo tira Lautaro e non lo sbaglia, siamo al 76′ minuto e i nerazzurri si portano in vantaggio. Sul finale occasioni ancora per Dzeko, che si vede annullare un gol dal VAR e per Vidal, dall’altra parte occasione per Boga, ma il risultato non cambia.

Con questa vittoria l’Inter si piazza al secondo posto ad un solo punto dal Napoli, impegnato stasera a Firenze, e a +1 sul Milan, impegnato stasera a San Siro con l’Atalanta. Il Sassuolo invece si ferma al 12° posto a 7 punti in compagnia dell’Udinese.