Love is in the air anticipazioni 28 dicembre: il messaggio di Sanem

Vediamo cosa rivelano le anticipazioni di Love is in the air del 28 dicembre. Eda e Serkan, trovano un messaggio nella bottiglia e decidono di leggerlo. Il messaggio rispecchia in pieno il pensiero del Bolat. Eda, approfitta del momento e ancora una volta chiede se ritornassero insieme, lui sarebbe disposto ad avere un bambino? Ma la risposta dell’architetto continua a essere negativa, è delusione per Eda. Intanto Aydan ed Engin, ormai convinti che Kiraz, è figlia di Serkan, devono trovare le prove.

Love is in the air anticipazioni 28 dicembre: il messaggio nella bottiglia

Scopriamo cosa accadrà alla coppia di protagonisti di Love is in the air nell’episodio del 28 dicembre. Le anticipazioni raccontano che la Yildiz, con il Bolat, leggono il messaggio trovato nella bottiglia. La missiva, è scritta da Sanem di DayDreamer, per il suo amato. Serkan ritrova in quelle parole, gli stessi sentimenti per Eda, a quel punto la paesaggista si commuove e chiede all’architetto se tornassero insieme, lui vorrebbe un figlio? Ma ancora una volta Eda riceve un due di picche e delusa decide di allontanarsi per sempre da lui.

Engin e Aydan in cerca della verità

Engin e Aydan, si alleano per trovare le prove della paternità di Serkan. Seifi, è riuscito a prendere lo spazzolino di Kiraz, per il test del Dna.  Adesso manca un campione del Bolat, a questo ci pensa Engin con Erdem. Ma ci sarà un malinteso, i risultati svelano che la il padre di Kiraz, è Engin. Ma a risolvere l’enigma ci pensa Piril, che riconosce lo spazzolino dei denti di Can.

I consigli di Piril per Eda

Piril chiama Eda per avvisarla che Aydan, sta cercando prove della paternità di Serkan. Così consiglia all’amica di anticipare le mosse della signora Bolat e dire la verità a Serkan. Ma Eda ancora una volta delusa dal Bolat, dice a Piril che si trasferisce da Burak con Kiraz.

>>> Love is in the air anticipazioni 27 dicembre: la proposta di Burak

Intanto la piccola Kiraz, si nasconde dietro la sedia del Bolat, poiché ha combinato un guaio. Ma Bolat le dice di non scappare e di non aver paura, le situazioni si risolvono affrontandole. A quel punto la figlia di Eda lo abbraccia ringraziandolo di averle dato coraggio. Serkan sorpreso ricambia il suo abbraccio.