Come creare in casa un potente anticalcare utilissimo per rubinetteria, acciaio, ceramica, vetri e non solo

È possibile, eliminare il calcare dalle nostre superfici con una soluzione fai da te, ed ecco come creare in casa un potente anticalcare. Adatto per ogni superficie e per tutti gli usi, ottimo per far brillare rubinetteria, acciaio, ceramica e perfino i vetri. Una soluzione, sgrassante e igienizzante che rilascia anche un buon profumo di fresco.

Come creare in casa un potente anticalcare

Il calcare, è il nemico numero uno per le superfici della nostra casa. Purtroppo, alcune volte, succede che l’acqua sia particolarmente calcarea. Dopo una doccia, oppure dopo aver usato il lavandino, se non viene asciugato subito, si crea quella fastidiosa patina bianca; sgradevole da vedere. Però quello che da più fastidio, non è solo un fattore estetico, ma l’insidia del calcare. Infatti, può rovinare la nostra bella rubinetteria o ammattire la nostra porcellana.

Per combattere il calcare, in commercio ci sono tanti prodotti validi. Ovviamente, sono prodotti specifici e più delle volte, contengono sostanze nocive per la nostra salute. Ma è possibile creare un eccellente anticalcare con prodotti naturali; noi abbiamo una soluzione collaudata. Ecco dunque, come creare un potente anticalcare, utilissimo per tutti gli usi.

Come combattere il calcare con una soluzione fai da te

La soluzione che andremo a vedere, è utile per far brillare la rubinetteria, lucidare la porcellana e l’acciaio, ma è utilissima anche per pulire i vetri, il pavimento e le sue fughe. Si tratta di miscelare a caldo acqua e aceto, poi unire una piccola percentuale di detersivo per piatti. Fornendo così, anche un’azione sgrassante.

Ecco cosa serve per creare l’anticalcare, fai da te

  • Spruzzino da 750 ml
  • Aceto 1 bicchiere da 200 ml
  • Acqua 2 bicchiere da 200 ml
  • Detersivo per piatti circa due dita

In un pentolino, oppure un bollitore portare l’acqua a bollore, poi aggiungere l’aceto e lasciare intiepidire qualche minuto. Se utilizzeremo il bollitore, otterremo un doppio risultato. Riusciremo, a far brillare il bollitore stesso, perché andremo ad eliminare il calcare che si deposita sul fondo. Intanto che la soluzione intiepidisce, versare nello spruzzino due dita di detersivo per piatti, poi versare la soluzione di acqua e aceto. Chiudere il tappo vaporizzatore, agitare per mescolare bene, il nostro anticalcare è pronto per essere utilizzato.

È sufficiente spruzzare l’anticalcare fatto in casa sulle superfici da trattare, lasciare agire per qualche minuto e poi procedere al normale lavaggio e risciacquo. Per il pavimento e le fughe basta spruzzarlo direttamente sulle zone da trattare, lasciare agire e poi spazzolare e sciacquare. Oltre ad avere tutto perfettamente brillante, la casa sarà invasa da un buon odore di fresco e pulito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *