Concorso per diplomati presso il comune di Santa Croce sull’Arno, tutte le informazioni

Il comune toscano di Santa Croce sull’Arno, situato in provincia di Firenze, ha da poco pubblicato un nuovo bando di concorso. Secondo quanto viene letto, sarà possibile lavorare presso gli uffici della struttura comunale anche grazie al solo diploma. Un’altra bella notizia, poi, è che il lavoro prevede un contratto a tempo indeterminato che potrebbe giovare a molte persone. Più nello specifico, gli assunti dovranno lavorare nel settore dell’amministrazione comunale. In particolare, però, c’è da dire che i posti disponibili sono 8. E che gli stessi sono suddivisi tra vari comuni delle Toscana. Ma vediamo di seguito tutte le informazioni principali, i requisiti necessari e, soprattutto, come fare per candidarsi.

Nuovo concorso presso il comune di Santa Croce sull’Arno, cosa c’è da sapere

Dunque, le 8 risorse assunte saranno così distribuite. Quattro di loro lavoreranno presso il comune Castelfranco di Sotto e c’è da considerare numero 1 di riserva per i volontari FF.AA. Un solo posto, poi, è disponibile presso il comune che ha indetto il concorso. Anche qui è prevista la riserva per i volontari FF.AA. Infine, gli ultimi tre posti sono disponibili presso il comune di San Miniato. In tal caso, però, il numero di riserva da tenere in conto per i volontari è di due posti.

Detto questo, passiamo ai requisiti necessari richiesti. Come in ogni concorso che si rispetti, anche per questo bisogna avere la cittadinanza italiana o almeno essere cittadini degli stati UE. Bisogna avere, poi, la maggiore età e godere dei diritti civili e politici. È necessario essere in possesso del diploma di scuola superiore, non avere alle spalle reati penali e la giusta idoneità fisica.

Per i nati entro la data 31/12/1985 bisogna aver svolto la leva obbligatoria. Infine, come recita il bando, bisogna “non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione oppure licenziati a seguito di procedimento disciplinare o a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante produzione di documenti falsi e, comunque, con mezzi fraudolenti”.

Come fare domanda e la selezione

Per potersi candidare al concorso del comune di Santa Croce sull’Arno si può fare domanda entro e non oltre la data del 4 novembre 2021. Ovviamente, la suddetta può essere presentata sulla pagina online dedicata al concorso. All’interno della domanda bisognerà riportare il proprio cv e fotocopia fronte-retro della carta di identità valida. E poi ancora la ricevuta che attesta il pagamento di 10,33 euro della tassa per l’ammissione al concorso. Ma anche, qualora ce ne fosse bisogno, il documento medico che attesta la presenza di qualche handicap o di qualsiasi invalidità.

Per quanto riguarda la selezione, questa prevede due prove d’esame. La prima è di tipo scritto, mentre la seconda è di tipo orale. Entrambe verteranno sugli argomenti riportati nel bando di concorso. Infine, qualora il numero dei candidati fosse superiore a 120, bisognerà svolgere una prova preselettiva.

Altre interessanti offerte di lavoro sono quelle proposte da Ferrovie dello Stato.