Appartamenti in condominio sprovvisti di impianto termico, è possibile accedere al Superbonus 110?

Cosa succede agli appartamenti in condominio che sono sprovvisti di impianto termico? È questo il quesito che esaminiamo oggi per un condominio in cui le unità immobiliare non hanno impianto termico ma intende fruire del beneficio del Superbonus al 110%.

Appartamenti in condominio sprovvisti di impianto termico, è possibile accedere al superbonus 110?

Salve, avrei bisogno di un chiarimento. Un condominio ha la necessità di realizzare l’isolamento termico a cappotto esterno, sostituzione infissi e impianto fotovoltaico. Le unità abitative che costituiscono il condominio sono sprovviste di impianto termico. La mia domanda è: per i lavori sopra citati il condominio può usufruire del bonus 110%.

In attesa di un suo riscontro Saluto Cordialmente.

No al Superbonus per le unità immobiliare

Per accedere al Superbonus per gli interventi di efficientamento energetico, siano essi inerenti l’isolamento termico o altri interventi che danno diritto alla maxi detrazione al 110%, le unità immobiliari devono essere dotate di impianto termico. Infatti, soddisfatto tale requisito, poi, è possibile accedere al Superbonus 110% con intervento trainante (cappotto termico) e/o impianto centralizzato. Però, in assenza di impianto termico nelle unità abitative , se il condominio delibera l‘esecuzione dei lavori che danno diritto al Superbonus, i condomini delle unità abitative che sono sprovviste di impianto termico, non potranno usufruire dei benefici del Superbonus e dell’Ecobonus.

>>>Superbonus e cambio infissi in vani non riscaldati, chiarimenti

Per ottenere agevolazioni dovranno accedere ad altre agevolazioni, ad esempio il bonus ristrutturazione che permette di ottenere una detrazione del 50% su una spesa complessiva di 96.000 euro. Oppure, al bonus facciate, sempre se presenti i requisiti richiesti.

Fonte: Faq EneaInterpello Agenzia delle Entrate