Vellutata di zucca con pancetta croccante e noci tostate, ricetta fantastica

La vellutata di zucca è una zuppa calda, tipica dei periodi dell’anno più freddi, quando il freddo è pungente e vogliamo un piatto caldo, leggero e ricco di gran sapore. Una zuppa da mangiare e semplice così come è, oppure, possiamo accompagnarla con sfiziosi crostini croccanti e dorati. Infine, la possiamo arricchire con pancetta, salumi vari o con sapori più strani, aggiungendo magari le castagne lesse o le patate. 

Vellutata di zucca con pancetta croccante e noci tostate

La zucca nel periodo autunnale e invernale è usata moltissimo in cucina. La troviamo facilmente sui banchi dei fruttivendoli ed è anche economica. Con essa realizziamo le più svariate pietanze che vanno dall’antipasto ai dolci. La zucca prevalentemente ha un sapore abbastanza dolce ed è particolarmente indicata per creare meravigliose torte, deliziosi muffin o graziosi biscottini. Quando la cuciniamo per preparare pietanze salate, l’aggiunta di un pizzico di peperoncino smorza il suo sapore dolce e le regala quel piccolo sprint che la rende deliziosa con la pasta, fatta a zuppa, arrostita o in succulenti minestroni.

>>>Risotto al forno con zucca è mozzarella filante, gustoso e accattivante piatto autunnale

Ingredienti

  • 1 kg di zucca già pulita
  • 500 ml di brodo vegetale
  • Mezza cipolla
  • 100 ml di panna
  • 100 gr di pancetta a cubetti
  • 50 gr di noci

Preparazione

Per preparare la vellutata di zucca dobbiamo iniziare a pulire e tagliare a pezzetti la zucca. Tagliamo anche la cipolla a pezzetti e mettiamola in una pentola con olio e un pizzico di peperoncino, se si preferisce, rosolare il tutto e poi aggiungiamo la zucca.

Facciamola cuocere mescolando e poi aggiungiamo il brodo vegetale e cuociamo coperto per circa 20 minuti. Una volta cotta mettiamo la panna e aggiustiamo di sale, frulliamo il tutto con il frullatore ad immersione. In una padellina antiaderente mettiamo la pancetta a cubetti e facciamola dorare e teniamola da parte. Mettiamo i gherigli di noce sempre in una padellina antiaderente senza olio e facciamole tostare. Serviamo la vellutata con la pancetta e le noci sopra.