Mostaccioli al rum speziati dolcetti

Mostaccioli al rum
Mostaccioli al rum

I mostaccioli sono dei biscotti molto speziati tipici del Natale Napoletano.  Molto amati e nei periodi natalizi insieme ai roccocò riempiono le vetrine di tutte le pasticcerie e bar della Campania. Sono anche semplici da realizzare in casa, con versioni più o meno semplici. Durante le feste non possono mancare sulle nostre tavole.

Mostaccioli al rum

I mostaccioli sono biscotti morbidi ricoperti di cioccolato e dal sapore molto speziato che vi viene dato dall’aggiunta nell’impasto del pisto, un mix di spezie, noce moscata, cannella, chiodi di garofano, anice stellato,coriandolo e pepe,  usato proprio per i mostaccioli e i roccocò.

Un dolce semplice e tradizionale che ormai possiamo trovare in tante versioni diverse, come con l’aggiunta del rum all’impasto, oppure imbottirli con creme al pistacchio, nocciole o mandorle. Vengono poi ricoperti di cioccolato fondente, ma anche la copertura può essere sostituita con cioccolato bianco o con creme che ne richiamano il ripieno. Un biscotto dal sapore unico e antico, ma sempre attuale e molto amato. 

>>>Taralli campani glassati: un profumato biscotto dal sapore aromatico e avvolgente

Ingredienti

  • 250 gr di farina
  • 140 gr di zucchero
  • 75 gr di mandorle tritate o farina di mandorle
  • 25 gr di cacao amaro
  • 40 ml di rum
  • 50 ml di acqua
  • Scorza di arancio grattugiata
  • 10 gr di pisto
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • 200 gr di cioccolato fondente per ricoprire

Preparazione

Per preparare i mostaccioli dobbiamo mettere in una ciotola la farina, poi aggiungiamo il cacao, le mandorle tritate o la farina di mandorle, il pisto, la scorza di arancia grattugiata, il lievito per dolci  e lo zucchero, mescoliamo velocemente con la frusta a mano per incorporare tutti gli ingredienti insieme. A questo punto aggiungiamo l’acqua e il rum e impastiamo il tutto, dobbiamo ottenere un panetto morbido e non appiccicoso.

Avvolgiamo l’impasto con la pellicola e teniamolo in frigo per almeno un ora. Trascorso il tempo di riposo riprendiamo l’impasto e stendiamolo con il matterello in due fogli di carta da forno in una sfogli non troppo sottile. Tagliamo la sfoglia ottenuta a forma di rombi. Mettiamo i biscotti su una teglia ricoperta con carta da forno e cuociamo i mostaccioli a 180 gradi per 15 minuti. Devono restare morbidi. Facciamoli raffreddare completamente. Sciogliamo il cioccolato fondente al mi9croonde oppure a bagnomaria, ricopriamo bene i mostaccioli freddi e lasciamo indurire il cioccolato sopra. 

Pubblicato
Etichettato come Cucina

Di Tiziana Alvemini

Ciao, sono Tiziana, una delle mie più grandi passioni è la cucina. Fin da bambina amavo pasticciare in cucina e spesso facevo dolci buoni e anche carini. Poi crescendo ho imparato a fare di tutto, creando ricette e aggiungendo un tocco personale a quelle tradizionali con ottimi risultati, cercando di accontentare i gusti di tutta la mia famiglia.