Cavolo viola glassato: contorno particolare e gustoso

Il cavolo viola glassato è un contorno molto colorato, in particolare da gustare per accompagnare le carni, sia bianche che rosse. Il cavolo viola è un ortaggio dal colore intenso, molto scenografico e dal sapore particolare. Viene usato prevalentemente per preparare colorati contorni da abbinare alle carni, in particolare quelle di maiale. Viene anche spesso utilizzato per insaporire zuppe di verdura e per i minestroni. Il cavolo rosso è molto simile al cavolo cappuccio, si differenzia da esso per la sua colorazione molto intensa del colore viola. 

Cavolo viola glassato

Il cavolo glassato è un contorno molto gradevole da portare in tavola, prepararlo è molto semplice, il trucco è affettarlo sottilmente, non farlo cuocere per molto tempo e farlo restare croccante. Poi viene semplicemente condito a fine cotture con miele e aceto, che cuocendo lo renderà più tendente al dolce, ma se preferiamo possiamo usare un pochino di aceto in più e renderlo un pochino più aspro, basta solo seguire il nostro gusto personale. Il suo carattere forte lo rende adatto al sapore intenso delle salsicce o delle costine di maiale, magari facendo glassare tutto insieme. Un contorno avvolgente e colorato.

Ingredienti

  • 1 cavolo viola
  • Olio aglio
  • 2 cucchiai di miele
  • 2 cucchiai di aceto

Preparazione

Per preparare il cavolo con questa ricetta, dobbiamo per prima cosa pulirlo. Togliamo le foglie esterne, dividiamolo e affettiamolo sottilmente. Laviamo il cavolo viola affettato, poi lo facciamo sgocciolare. In una padella e mettiamo olio e aglio, facciamo dorare l’aglio e poi aggiungiamo il cavolo, saliamo e mescoliamo. Facciamo cuocere il cavolo mescolando spesso, la cottura dipende se lo preferiamo più morbido o più croccante. A fine cottura aggiungiamo il miele e l’aceto, mescoliamo fino a che il miele sarà completamente sciolto.