Poste Italiane e il trucco del tasto 9 allo sportello ATM: è incredibile cosa accade!

Cosa succede spingendo il tasto nove dello sportello Bancomat di Poste Italiane? Potrete sfruttare un’incredibile nuova funzionalità che non prevede l’uso della carta.

Prelevare dallo sportello ATM senza carta, ora è realtà. Scopriamo i dettagli della nuova curiosa funzionalità introdotta da Poste Italiane.

Poste Italiane
Canva

La nuova funzionalità di Poste Italiane si chiama cardless e pian piano raggiungerà tutti gli sportelli ATM d’Italia. Consiste nel poter prelevare denaro dalla propria carta usando esclusivamente lo smartphone. Non sarà più necessario, così, dover avere sempre con sé la carta per poter ritirare denaro presso uno sportello Bancomat. La dimenticanza non avrà conseguenze a condizione che non si sia dimenticato a casa anche il cellulare. Questo nuovo metodo di prelievo sottolinea ancora una volta come Poste Italiane voglia essere al passo con i tempi e soddisfare le esigenze dei suoi clienti. Nell’ottica di semplificazione e digitalizzazione dei servizi sono già stati compiuti diversi passi in direzione PNRR – ricordiamo il servizio di delega SPID o la comunicazione diretta con Alexa. Ora assisteremo alla diffusione di un’ulteriore nuova funzionalità altamente tecnologica.

Poste Italiane e la funziona cardless degli sportelli Bancomat

Tanti cittadini avvertono la forte esigenza di digitalizzazione e Poste Italiane ha voluto accontentarli pianificando una rivoluzione nel prelievo allo sportello ATM. La modalità con carta rimarrà, naturalmente, attiva ma verrà incrementata da una funzionalità aggiuntiva. Gli abitanti di Teramo, ad esempio, potranno recarsi presso uno dei 53 sportelli Bancomat del territorio per provare per la prima volta la svolta cardless.

Il prelievo dei soldi potrà avvenire tramite APP BancoPosta oppure PostePay. L’utente dovrà semplicemente avviare l’applicazione quando si è dinanzi allo sportello, selezionare la dicitura “Prelievo senza carta” e spingere il tasto 9 della tastiera dell’ATM. Sullo schermo apparirà un QR-Code che si dovrà inquadrare con la telecamera del proprio smartphone. Apparirà sul device l’elenco delle carte tra cui scegliere quella per il prelievo. Poi si passerà all’inserimento dell’importo da ritirare prima di autorizzare la transazione con impronta digitale o tramite codice personale Poste ID.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Chi può godere di questo vantaggio

Al momento in Italia la funzione cardless è attiva in 7 mila sportelli Bancomat di grandi città e piccoli Comuni. Presto la diffusione sarà a copertura dell’intera nazione per permettere a tutti i cittadini di prelevare senza carta oltre che avvalersi delle altre funzionalità già attive (verifica del saldo, della lista dei movimenti, pagamento delle bollette e bollettini postali, ricarica della scheda telefonica).